Anticipazioni Il Segreto settimana prossima: 28 maggio al 1 giugno 2017

Camila non si arrende

Anticipazioni Il Segreto puntate della settimana prossima. Beatriz ricoverata d’urgenza in una struttura specialistica? Che cosa è successo?

Anticipazioni Il Segreto, puntate italiane, prossima settimana,
Anticipazioni Il Segreto puntate italiane

Anticipazioni Il Segreto puntate dal 28 maggio al 1 giugno 2017. Sol cerca di convincere il marito delle buone intenzioni dell’amica Filo, e gli parla di sua figlia. Così Carmelo decide di indagare e scoprire se la donna sta mentendo o meno. Camila viene sedotta continuamente da Elias, quest’ultimo cerca di condurla a diffidare di suo marito e a non credere nella sua innocenza. Beatriz non accetta di aver un legame di sangue con un presunto assassino ossia Hernando, per cui le sue condizioni di salute peggiorano e si ipotizza la possibilità di farla ricoverare in una struttura.

Anticipazioni Il Segreto puntate settimana prossima. C’è una speranza per Hernando?

Anticipazioni Il Segreto, puntate italiane, prossima settimana,
Anticipazioni Il Segreto prossima settimana

Anticipazioni Il Segreto puntate dal 28 al 1 giugno: Camila rifiuta il ricovero di Beatriz. Emilia ricattata da Cristobal riesce ad avere l’aiuto di Fe, quest’ultima però sarà accusata di tradimento da Francisca, rischia il licenziamento. Raimundo crede che la Montenegro abbia ucciso Puri, quest’ultima per dimostrare il contrario chiamerà Severo per rassicurarlo. Raimundo chiede scusa a Francisca.

Carmelo scopre che Filo ha abbandonato da anni sua figlia, quindi ha mentito spudoratamente a Sol. Matias consola Beatriz anche se la loro storia d’amore è giunta al termine. Hernando si prepara psicologicamente ad essere giustiziato per l’omicidio della moglie Manuela e del figlio. Ma Camila continua a cercare delle prove che dimostrano la sua innocenza e forse trova una via per la salvezza. Che cosa succederà?

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.