Alla Festa del Cinema di Roma arrivano gli Zero Assoluto. Special Award a Thomas De Gasperi e Matteo Maffucci per il videoclip “Di me e di te”.

Gossip news Musica – Gli Zero Assoluto al Festival del Cinema di Roma! (intervista esclusiva). Thomas De Gasperi e Matteo Maffucci: due artisti, due musicisti, ma soprattutto fantasia, talento e genialità. Questa volta il duo italiano però non ha firmato alcuna colonna sonora dei film in carica. La band era presente alla conferenza stampa di presentazione della XIV edizione del “Roma Videoclip – Il cinema incontra la musica”. L’incontro si è svolto presso lo Spazio Roma Lazio Film Commission all’Auditorium Arte, nell’ambito degli eventi collaterali della Festa del Cinema di Roma.

festa del cinema di roma, zero assoluto, gossip news, gossip, special award, di me e di te,
Gli Zero Assoluto Thomas De Gasperi e Matteo Maffucci alla Festa del Cinema di Roma

Gli Zero Assoluto Matteo Maffucci  e Thomas De Gasperi si raccontano al Festival del Cinema di Roma

Dopo Piero Pelù, anche gli Zero Assoluto scaldano il pubblico al Festival del Cinema di Roma. La band ha ricevuto lo Special Award per il videoclipDi me e di te“, diretto dal regista Gaetano Morbioli. Il brano è stato presentato all’ultima competizione sanremese. Ma da Sanremo in poi cos’è successo? Nel frattempo gli Zero Assoluto hanno concluso un tour di quaranta date. Sono stati protagonisti dell’estate 2016 con il brano “Una canzone e basta” e hanno intenzione di padroneggiare le scene anche durante l’inverno. In questo periodo infatti sono in rotazione con il brano “Il ricordo che ti lascio”. Nell’arco degli anni però abbiamo imparato a conoscerli soprattutto attraverso le loro canzoni. Ma chi sono in realtà Thomas De Gasperi e Matteo Maffucci?

Durante la vostra carriera avete avuto modo di firmare diverse colonne sonore. Ma c’è un film che amate particolarmente, sia per la storia che per le colonne sonore? 

Matteo Maffucci: Io ne ho fin troppi. Diciamo che ci sono quei film che devo necessariamente rivedere una volta l’anno. Come fai a non rivedere appena puoi Pulp Fiction? Ma del resto lo stesso vale per Clerks, Juno. Non posso fare a meno di Guerre Stellari e neanche del Padrino, parte prima e seconda. Sostanzialmente io vedo una quantità di film esagerata. Considera che ho difficoltà a dormire, quindi la notte diventa un momento dedicato a serie tv e cinema.

Thomas De Gasperi: Anche io la penso come lui, ma essendo papà di due bambini il cinema al momento è in stand by. Quindi aspetto che crescano ancora un po’. Comunque sia, sono una di quelle persone che ad esempio ama Sky Cinema, proprio perché mi permette di poter vedere qualsiasi cosa.

Per un po’ di tempo siete stati assenti dalle scene musicali. Anche giustificati, se così possiamo dire. Com’è cambiata la vostra vita? 

Matteo Maffucci: Io nel frattempo mi sono fidanzato e posso dirvi che la ma vita è cambiata in meglio! Ho fatto quindici anni di singletudine, cioè ero diventato un vero e proprio professionista. (Ndr. Ride). Però non ti nascondo che adesso sto meglio.

Thomas De Gasperi: Mi manca solo un cane e poi ho realizzato la nostra canzone Per Dimenticare. (Ndr. Ride). In compenso però ho dei gatti, quindi credo che valga allo stesso modo. La paternità è un qualcosa di incredibile che mi ha cambiato.

Quando avete presentato Di me e di te al Festival di Sanremo non siete riusciti a convincere molto. Subito dopo invece avete avuto un boom incredibile. Può esser stato grazie anche al vostro video?

Matteo Maffucci: Per noi è stata una cosa normalissima, ma è anche vero che i video comunque aiutano molto. Durante la competizione sanremese le canzoni che si percepiscono sono quelle appunto che rispettano i canoni. Di me e di te era un brano più radiofonico che sanremese.

Quali sono i vostri impegni futuri? Vi rivedremo al prossimo Festival di Sanremo? 

Matteo Maffucci: Al prossimo Festival non penso, a meno che in questi giorni non veniamo ispirati per la canzone perfetta. Nel frattempo continueremo a proporre il nostro album e siamo tornati nelle radio con il nuovo singolo Il ricordo che ti lascio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here