Gossip Sanremo: Romina Power dice la sua sull’esclusione di Al Bano

Romina Power difende Al Bano e critica la giuria di qualità del Festival di Sanremo 2017

Gossip Sanremo 2017 – Continuano le polemiche sul Festival. Romina Power dice la sua sull’esclusione di Al Bano. Ecco come deve essere la giuria di qualità.

Gossip Sanremo 2017 Al Bano e Romina Power news – Il Festival continua a far parlare. Le polemiche non si placano e emergono sempre nuovi scoop o retroscena. Non solo successi quindi per questo Sanremo condotto per l’ultima volta da Carlo Conti e Maria De Filippi. Questa volta la cantante è scesa in difesa di Al Bano.

al bano e romina, al bano, sanremo 2017, sanremo, romina power, gossip sanremo,
Al Bano e Romina news

Quest’ultima afferma: “È come se avessero usato i Big per fare un po’ di audience e poi quando non servivano più, hanno mandato avanti i giovani. Secondo me le giurie non erano equilibrate, non erano così specializzate come dovevano essere. Gigi D’Alessio ha perfettamente ragione, il suo ragionamento non fa una piega. Chi non è esperto di musica, se ne stia a casa propria a giudicare altre cose”.

Gossip Sanremo Al Bano e Romina: la Power difende Al Bano: “Era tutto preparato!”

Al Bano e Romina news. Quest’ultima rilascia un’intervista molto diretta e pungente all’inviato di Storie Vere Domenico Marocchi. La cantante non ha digerito l’eliminazione dell’ex marito. Romina Power appoggia a gran voce l’opinione di Al Bano e di Gigi D’Alessio. Era tutto preparato solo per attirare lo share. Uno spettacolo basato su un copione già scritto precedentemente.

al bano e romina, al bano, sanremo 2017, sanremo, romina power, gossip sanremo,
Al Bano e Romina news: polemiche sul Festival di Sanremo 2017

Inoltre i due cantanti hanno criticato soprattutto la giuria non all’altezza di tale evento musicale. Gigi D’Alessio afferma: “Quando mi metti in giuria il re della dance, Linus, è come dire ai tifosi del Napoli ‘date un voto alla Juve’. Per me una giuria di qualità deve essere di qualità”.

Al Bano non ha parole più dolci e afferma: “Sono stato vittima di un’ingiustizia. Tutta colpa dell’invidia. Bisogna essere sordi per non capire la grandezza della canzone che ho presentato, ‘Di rose e di spine'”. Ormai il Festival è finito e sembra che i concorrenti devono farsi una ragione anche se non condividono l’organizzazione.

close

Iscriviti alla NewsLetter

Rimani aggiornato sulle ultime notizie pubblicate da GenteVip

Manteniamo i tuoi dati riservati e condividiamo i tuoi dati solo con terze parti che rendono possibile questo servizio. Leggi la nostra politica sulla privacy.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.