Aurora Ramazzotti posta foto senza filtri su Instagram, il web impazza. Arriva anche a mamma Michelle e Tiziano Ferro

Aurora Ramazzotti, figlia d’arte di Eros Ramazzotti e di Michelle Hunziker. Ora inviata per Adriana Volpe “Ogni Mattina“. Seguitissima sui social, Aurora, è sempre molto solare e condivide con i suoi fan spaccati di vita privata e lavorativa. Nella quarantena l’abbiamo vista condividere sketch insieme a mamma Michelle e momenti di tenere coccole. Oggi la nuova showgirl posta una foto senza filtri sul suo profilo Instagram che fa letteralmente impazzire il web.

Aurora Ramazzotti: “La perfezione non esiste e non è neanche bella”.

Coraggiosa ed impavida, Aurora Ramazzotti posta uno scatto su Instagram senza filtri che mette in risalto la presenza dei “brufoli” sul suo viso. “Abbiamo creato una piattaforma dove si fa a gara per mostrarsi belli, felici e realizzati. Senza più verità….La perfezione non esiste e non è neanche bella!”. Queste le parole in didascalia del post pubblicato dalla shogirl.

Mamma Michelle e Tiziano Ferro…

Immancabile il commento di mamma Michelle al post della figlia, che dichiara: “Tu sei vera, coraggiosa e tosta….ma nel contempo, sensibile e profonda come pochi. La questione pelle si risolverà…Ti amo“.
La foto di Aurora Ramazzotti (che recentemente fece un’importante confessione) ha ottenuto quasi 400 mila like e tantissimi commenti. Bellissimo anche il commento di Tiziano Ferro: “La tua bellezza rimane innegabile da sempre. E non sto parlando di canoni estetici. Quel tuo cuoricino pesa tre quintali, e posso dirlo perché l’ho visto crescere“.

close

Iscriviti alla NewsLetter

Rimani aggiornato sulle ultime notizie pubblicate da GenteVip

Manteniamo i tuoi dati riservati e condividiamo i tuoi dati solo con terze parti che rendono possibile questo servizio. Leggi la nostra politica sulla privacy.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.