Grande Fratello vip: l’eliminazione a sorpresa spiazza tutti ma non Raffaello Tonon

Andiamo a vedere i nominati e gli eliminati del grande fratello vip della puntata di ieri sera, 6 novembre 2017. Il GF vip avanza come un caterpillar e il successo spinge a escogitare tutti gli espedienti possibili per creare la suspense televisiva che crea il prodigio del perfetto momento di evasione per lo spettatore desideroso di liberarsi del fardello delle beghe quotidiane per seguire le vicende dei Vip nella casa del grande fratello vip. Nella nona puntata di ieri sera, ad un certo punto, al nuovo capitano della serata, Raffaello Tonon è stata notificata una notizia bomba: ci sarebbe stata un’eliminazione a sorpresa con un gioco in cui ognuno avrebbe potuto salvare uno degli altri concorrenti.

grande fratello, grande fratello vip, grande fratello vip 2, news, ultima ora, gf vip, nominati, eliminati, nona punatata, 6 novembre 2017,
Grande fratello vip: i nominati

La fortuna del Grande fratello tradisce Jeremias che è nominati con 2 voti

Grande fratello vip: Alla fine dei giochi, quando Daniele Bossari ha salvato Luca Onestini, sono rimasti in due a non essere salvati, Jeremias e Ignazio, a Giulia De Lellis è stato affidato l’ingrato compito di fare una scelta tra i due. Jeremias Rodriguez ha chiesto a Giulia De Lellis di scegliere lui e di lasciare Ignazio Moser, per permettere alla sorellina di vivere serenamente la sua bella storia con Ignazio. A questo punto, molti avranno pensato che qualcosa si fosse inceppato nel misterioso meccanismo di protezione che sembra rendere immuni i fratelli Rodriguez dalle nomination o dalle uscite. Ma non è stato così, ancora una volta.

L’eliminato: il verdetto del grande fratello: a Corinne Clery non è bastato spogliarsi nella notte di Halloween

Grande fratello vip: Infatti, subito dopo, Ilary Blasi ha annunciato candidamente che Jeremias era entrato in una nuova dimensione, quella del limbo, e poteva essere ripescato grazie al tele-voto, onnipresente e provvidenziale deus ex machina pronto a intervenire in soccorso dell’irrequieto argentino.

E il tele-voto ancora una volta ha graziato Jeremias, rientrato trionfalmente in casa dopo aver aperto per la seconda volta la porta rossa. Sorge, in effetti, il dubbio che non tutto sia come appare, che una sagace mente manipolatrice abbia già previsto ogni cosa, ma in fondo è proprio questo che piace, avere la sensazione che tutto sia così, senza trucchi e senza inganni e peccato per la povera Corinne Clery, in suo soccorso non è arrivato nessun televoto!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here