Valeria Marini mamma? La confessione di gossip a l’Intervista!

Valeria Marini fa una rivelazione di gossip a Maurizio Costanzo durante l'Intervista. Ecco le ultime news sulla showgirl del Bagaglino

Valeria Marini a l’Intervista di Maurizio Costanzo. Un pizzico di gossip per l’ospite della puntata di giovedì 9 marzo. La showgirl svela la sua vita sentimentale del passato.

Valeria Marini commovente a l’Intervista. La showgirl è stata ospite del talk show di Canale 5 di seconda serata condotto da Maurizio Costanzo nella puntata di giovedì 9 marzo. Oltre al matrimonio naufragato con l’ex marito Giovanni Cottone, l’ex concorrente del GF VIP si è sfogata su un altro suo amore del passato: Vittorio Cecchi Gori.

Valeria Marini l'Intervista gossip tv news
Valeria Marini a l’Intervista con un pizzico di gossip

Un amore che lei non rinnega affatto, anzi. Valeria Marini si è confessata apertamente a Maurizio Costanzo, rivelando un suo forte desiderio mai nascosto. Ancora oggi attuale.

Valeria Marini mamma? La confessione a l’Intervista: “Ho voglia di un figlio“.

Valeria Marini, L'Intervista, Valeria Marini L'Intervista,
Valeria Marini L’Intervista

Confessioni già rivelate al GF VIP e a Verissimo, ma ribadite nel corso dell’Intervista. La voglia di Valeria Marini di diventare mamma, ricordando la sua relazione con Cecchi Gori: “Continua la mia voglia di avere un figlio. Ma sinceramente non ne voglio più parlare. Per fortuna si possono anche adottare i figli. Vittorio Cecchi Gori è una persona a cui ho voluto tanto bene. L’ho incontrato in un momento difficile per lui. Un figlio ha bisogno di serenità, felicità. In quel momento era impossibile. Non ho abortito. Ho perso una gravidanza. Avevo difficoltà a portarla avanti e non mi vergogno a dirlo.

Ho voglia di diventare mamma. Se continuerò a correre sempre dietro al lavoro, la mia vita sarà infelice. Ora ho la serenità e la maturità per farlo. Sono stata sempre concentrata sul lavoro. Un figlio da Vittorio? C’è stato un momento in cui lo avrei desiderato. Coronamento di una storia particolare. Lui era anche una figura paterna, ma allo stesso tempo indifeso, insicuro, non riusciva a saper scegliere le persone di cui circondarsi”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.