L’ex soubrette Lory del Santo confessa a Mattino 5 di essere stata tentata da un noto regista italiano

L’ex soubrette Lory del Santo confessa a Mattino 5 i dettagli sulla vita passata. Il caso del produttore americano Weinstein ha portato alla denuncia di molte donne dello spettacolo ed è questo il tema affrontato e discusso nel salotto di Federica Panicucci. Tra gli ospiti in studio c’era anche Lory Del Santo. Negli scorsi giorni, l’attrice si è scagliata contro Asia Argento. Secondo il punto di vista della Del Santo, coloro che hanno denunciato l’accaduto solo vent’anni dopo, hanno commesso un’errore a non farlo immediatamente.

Lory Del Santo molestie da un regista italiano: ma nessuno fa il nome
Lory Del Santo

Lory Del Santo non comprende la Giovanna Rei

In studio è presente anche Giovanna Rei, che aveva rivelato di aver ricevuto delle avance da parte del produttore Harvey Weinstein e di essere riuscita a evitare il peggio. Di fronte alla confessione, Lory Del Santo si mostra contrariata.

Lory Del Santo molestie da un regista italiano: ma nessuno fa il nome
Lory Del Santo molestata

Afferma di credere alle parole della Rey, ma di non comprendere il motivo della non denuncia nell’immediato. A questo punto Lory del Santo si lascia andare ad una confessione.

La confessione inaspettata di Lory Del Santo

L’opinionista Del Santo ha rivelato di essersi trovata in una condizione simile alla collega Giovanna Rei, quando era molto giovane e faceva provini per fare l’attrice. La Del Santo si era recata nell’ufficio di un noto regista italiano (di cui non è stato fatto il nome) per la parte di un film. Nel bel mezzo della discussione, lui si è spostato in un’altra stanza e da qui pochi minuti dopo ha chiamato la Del Santo.

Raggiunto il regista nell’altra stanza, si è trovata in una scena con il regista senza vestiti che ha cercato di afferrarla, ma lei prontamente si è tirata indietro. A questo punto vista la situazione, le ha spiegato di non volersi concedere solo per avere una parte nel film e così se ne è andata.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here