Francesco Zecchini, corteggiatore gay del tronista Claudio Sona, ammette con rammarico che gli sarebbe piaciuto fare il tronista

Abbiamo conosciuto Francesco Zecchini negli studi di Uomini e Donne, come corteggiatore del primo tronista gay del programma di Maria De Filippi, Claudio Sona. Il corteggiamento non andò bene in quanto il tronista gli preferì il romano Mario Serpa. Oggi a distanza di mesi, Francesco Zecchini, si lascia andare con rammarico ad una dichiarazione al settimanale di gossip Nuovo: “Chiunque vorrebbe fare il tronista. Anche a me piacerebbe poter scegliere.

Francesco-Zecchini-Uomini-e-donne-e1479036093375
Francesco Zecchini dopo Uomini e donne

Quando sono andato in tv avevo bisogno di fare un’esperienza nuova, che mi facesse aprire più facilmente con gli altri. Però mi sono trovato in balia delle decisioni di un altro. Nella vita ho difficoltà ad accettare quello che non è sotto il mio controllo. Comunque è un’esperienza che rifarei.” Parola di Francesco Zecchini.

Francesco Zecchini dopo l’esperienza in tv a Uomini e Donne

Dopo l’esperienza di Uomini e Donne, Francesco ha trovato un nuovo fidanzato di nome Andrea con il quale ha instaurato un certo feeling, che non aveva trovato con Claudio. Ha parlato del nuovo boyfriend commentando: ” Sicuramente l’attrazione fisica. E poi Andrea ho potuto conoscerlo, frequentarlo. Ho fatto cose che in uno studio televisivo non si possono fare per questione di tempo.

In merito al programma televisivo in sé ha dichiarato che rappresenta una buona occasione per farsi conoscere dal pubblico: ” Uomini e Donne non nasce per trovare l’amore della tua vita. Nasce per darti la possibilità di farti conoscere qualcuno da un punto di vista completamente diverso da quello che avresti incontrandolo fuori. Lì dentro è come se fossi in una fiaba, ti permettono di fare cose che nella vita reale non potresti fare”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here