Laura Chiatti e Marco Bocci diventeranno marito e moglie il prossimo 4 luglio, ma Riccardo Scamarcio non sarà il testimone. A rivelarlo è lo stesso attore pugliese, che proprio nella sua regione, precisamente a Fasano si trovava a ricevere il premio Volere Volare. Durante la manifestazione Scamarcio è stato intervistato da Diva e Donna ed ha affermato: “sarò ospite al matrimonio di Marco Bocci e Laura Chiatti, siamo molto amici, ma non farò il testimone”. Infatti il suo nome era circolato qualche mese fa, insieme a quello di Raoul Bova come futuri testimoni durante la cerimonia nuziale, ma pare che la voce finita su tutti i giornali di gossip si basava su una falsa notizia.

Riccardo Scamarcio non sarà il testimone di Laura Chiatti e Marco Bocci
Scamarcio sarà presente al matrimonio di Laura Chiatti ma non come testimone

Riccardo dunque sarà presente all’evento in compagnia di Valeria Golino, e Raoul invece? La domanda che tutti si ponevano era se Bova avrebbe portato o meno con sè la nuova fidanzata Rocio Morales, ma a questo punto non sappiamo neanche se l’attore de La Piovra sarà realmente il testimone di nozze di Bocci. I due infatti sono diventati molto amici durante le riprese del film Scusate se esisto, in cui i due interpretano una coppia gay. Quel che certo finora è solo che a Perugia è tutto pronto per il matrimonio più atteso dell’anno. Laura e Marco si sposeranno presso la chiesa di San Pietro, e il matrimonio sarà celebrato da Padre Martino Siciliani. La scelta del capoluogo umbro come location del matrimonio è presto spiegata; i due innamorati sono entrambi cresciuti nella provincia perugina, ed hanno deciso di celebrare l’unione nella terra natia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here