Oggi 04 Giugno 2016 un giorno che segna il mondo della Box. Muore all’età di 74 anni il Grande Muhammad Alì. L’idolo della Box naque a Cassius Marcellus Clay il 17 Gennaio 1942.

Vinse l’Oro Olimpico ai Giochi di Roma nel 1960, come Pugile Professionista ottenne per ben tre volte il titolo di Campione Mondiale ( Dal 1964 al 1967 ; Dal 1974 al 1978 ; 1978). Il 09 Novembre 2005 ottenne la Medaglia  Presidenziale della Libertà. Un Pugile amato e suguito da tutto il mondo, per la bravura e per le lotte alla conquista della libertà di una popolazione discriminata.

Nel 1984 si ammalò di una grave malattia, il Parkinson. Questo male l’ha colpito quando ancora Muhammad era molto giovane, aveva solamente 42 anni. Nel 1996 accese la Torcia Olimpica ai Giochi di Atlanta, in quel momento, dato il tremore alla mano, fu chiaro a tutto il mondo che il Mitico Muammad non godeva di una buona salute.

Muhammad-Alì
Muhammad Alì

La malattia, in questi 30 anni, ha rubato la salute al nostro Campione, pian piano i segni della sofferenza l’hanno segnato. Poche sono state, negli ultimi anni le sue pubbliche apparizzioni. Di recente, il 09 Aprile 2016 partecipò al “Celebrity Fight Night“, un evento creato con lo scopo di raccogliere i fondi per la ricerca contro il Parkinson. L’evento si è svolto a Phoenix, paese in cui viveva il Grande Pugile. Nella foto che gli è stata scattata, si mostra sempre elegante, nasconde il suo sguardo sofferete indossando degli occhiali da sole.

Due giorni fa, il 02 Giugno  non si sentiva molto bene, i famigliari l’hanno portato in ospedale, e quella che era una permanenza a fini precauzionali ha avuto una traggica conclusione con la morte di un Mito. Un nome che rimarrà nella storia Mondiale dello Sport e non solo. Personalità distinta,  simbolo per il movimento di liberazione dei neri , negli Stati Uniti, durante gli anni 60′. Mike Tyson, in questo giorno di dolore dice: “Dio è venuto a prendersi il suo campione. Lunga vita al più grande”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here