Anche questa volta Mariah Carey non si è lasciata sfuggire la possibilità di mettere in mostra il suo generoso decolletè. La cantante infatti in occasione del galà Fresh Air Fund Honoring Our American Hero al Chelsea Piers di New York, ha sfoggiato un bellissimo e sexy abito: una lunga sottoveste azzurro cielo, luccicosa quanto basta e soprattutto molto avvitata, mettendo in mostra le sue forme prosperose. Ad aver destato grande attenzione però è stata la scollatura mozzafiato della cantante americana, che ha persino deciso di raggiungere la location del galà in metrò: una visione che ha incanto il suo pubblico, soprattutto quello maschile. Sensualità ed eleganza sono sicuramente due qualità che da sempre distinguono Mariah Carey, che pur scegliendo sempre abiti molto eccentrici che ne valorizzano le forme è sempre attenta a non essere mai volgare. A suo vantaggio anche un fisico sempre in grande forma, anche alla soglia dei 44 anni e dopo la nascita dei suoi due figli.

mariah_carey_scollatura_spacco_metro Mariah Carey e la scollatura mozzafiato in metrò a New York
Mariah Carey hot sui mezzi pubblici per raggiungere un Galà di beneficenza

La cantante sembrava una sirenetta all’evento di beneficenza: oltre alla scollatura, a rendere ancora più sensuale la sua mise è stata anche la spaccatura vertiginosa che ne metteva in mostra le gambe. Scatti hot, sorrisi ed autografi hanno così animato l’entrata di una delle dive del pop più amate, conquistando immediatamente l’attenzione di giornalisti e paparazzi diventando così la regina indiscussa del redcarpet. Qualcuno non ha mancato di notare però come le forme del suo corpo attualmente siano ben lontane da quelle sottili e longilinee della copertina del suo ultimo album in studio “Me. I am Mariah”: si sa che il photoshop in questi casi e per voleri discografici spesso ci mette sempre il suo zampino. A noi Mariah piace sempre però: attualmente tra le donne più belle del mondo, dimostra ogni giorno che si può essere belle e sensuali anche con forme prosperose!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here