Loredana Bertè a 70 anni confessa: “Il mio più grande amore?”

La cantante festeggia in nome dei suoi 70 anni. Per l’occasione racconta le grandi gioie e i grandi dolori di una vita vissuta sempre al massimo

Loredana Bertè ha compiuto 70 anni, svelando episodi inediti della sua vita: in particolare i suoi amori. Cosi come affermato dal giornale on line Oggi, parlando di Panatta La Bertè afferma “Fu senza dubbio Adriano Panatta. Ma mi lasciò per sposare la mia migliore amica…” 

Loredana Bertè a 70 anni confessa l’amore con Adriano Panatta

Loredana Bertè racconta i suoi amori, parlando di Adriano Panatta, afferma: “Fu un vero e proprio colpo di fulmine: appena lo vidi, pensai ‘Lui è mio’. E lui aveva pensato la stessa cosa. Per me è stato il primo amore, forte, passionale, puro, positivo. Poi però mi lasciò per sposare una ragazza che poi è ancora la mia migliore amica”.

“Ci eravamo lasciati da pochi mesi, io stavo tornando in aereo dal Kenya, dove avevo scattato la copertina di ‘Sei bellissima’, e lessi sul giornale che si erano sposati. Comunque Rosaria è una donna eccezionale, siamo amiche da sempre, la saluto con affetto”.

Loredana Bertè racconta di Leonardo Pastore

Loredana Bertè a 70 anni confessa: “Il mio più grande amore?”

Loredana Bertè racconta anche un altro episodio drammatico, la perdita di Leonardo Pastore, uno dei suoi migliori amici, ucciso dall’Aids. “Si era ammalato, andammo in ospedale a Parigi da Luc Montagnier. Allora nessuno conosceva l’Hiv, c’era tanta ignoranza e si pensava che il contagio potesse avvenire anche solo stringendo la mano. Montagnier è stato un figlio di pu…na, si rifiutò di curarlo dicendo che gli sarebbe rimasto solo un mese di vita o poco più, invece Leonardo visse altri quattro anni”.

“Ho cercato di far curare Leonardo nei migliori ospedali del mondo, ma nessuna compagnia aerea voleva trasportarlo. Poi Benetton mi ha dato l’aereo privato, da Parigi ho preso Leonardo e l’ho portato alla Madonnina: Benetton è stato un angelo, lo ringrazierò in eterno. Leonardo per me era un confidente, un amico”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.