Belli, innamorati e presto sposi: la coppia più romantica del Festival del Cinema di Roma è senza dubbio quella formata da Isabelle Adriani ed il conte Vittorio Palazzi Trivelli. Lui in smoking, lei in un romantico abito rosa lungo, stile impero, la parte superiore decorata con ricami floreali di perline e micro paillettes. A completare il look un trucco naturale, più marcato sugli occhi, e i lunghi capelli biondi raccolti morbidamente di lato.

Festa del Cinema di Roma 2015: Red carpet da favola per Isabelle Adriani e il conte Vittorio Palazzi Trivelli
Isabelle Adriani e il conte Vittorio Palazzi Trivelli

Isabelle Adriani e Vittorio Palazzi Trivelli incantevoli sul red carpet Festival del Cinema di Roma 2015

Festa del Cinema di Roma 2015: Red carpet da favola per Isabelle Adriani e il conte Vittorio Palazzi Trivelli
Isabelle Adriani e Vittorio Palazzi Trivelli alla Lounge Akai

Un outfit che ben si addice alla “favola” che sta vivendo con il suo compagno. I due si sono conosciuti circa tre anni fa in Sardegna; inizialmente il conte non ha svelato le sue nobili origini ma si è finto un impiegato per le autostrade. Dopo mesi di telefonate, Vittorio Palazzi Trivelli è riuscito a conquistarla e a farla tornare da Los Angeles dove era impegnata sul set. Solo la prima volta che ha raggiunto Vittorio a casa ha scoperto tutta la verità! Dopo la festa di fidanzamento che si dovrebbe tenere a ottobre a Roma, i due convoleranno a nozze nel Duomo di Reggio Emilia e poi festeggeranno con amici e parenti nella tenuta Palazzi Trivelli.

Vittorio Palazzi Trivelli, conte di Fellegara, rampollo di una famiglia molto importante a Reggio Emilia, è appassionato di auto, in particolar modo delle Ferrari, e di war games. Lei, laureata in Lettere e Filosofia, ha lasciato la carriera da giornalista per dedicarsi completamente alla recitazione. Molti i suoi successi sia televisivi che cinematografici. Ha recitato in Una sconfinata giovinezza e Il cuore grande delle ragazze di Pupi Avati, Venuto al mondo di Sergio Castellitto, La prima cosa bella di Paolo Virzì, The American di Anton Corbiin; in Distretto di Polizia 9, Il commissario Manara 2, Don Matteo 9 per quanto riguarda la tv (giusto per citarne alcuni). Ha lavorato anche come doppiatrice per le edizioni italiane di L’era glaciale 4 e Alvin Superstar 3. Ha scritto anche libri di fiabe e La vera storia di Cenerentola.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here