Gossip – Vittorio Sgarbi si presenta in un’immagine che provoca non poco tutto il pubblico, sia del web, sia televisivo, con una fotografia lontana dal suo essere preciso e professionale. Una foto che in molti definiscono sgradevole e fuori luogo, vista la personalità del critico e il suo modo di affrontare le tematiche quotidiane sia culturali che politiche.

La particolarità è che la foto in questione non sembra proprio un selfie, ma che qualcuno abbia scattato l’immagine apposta per Vittorio Sgarbi, che ha postato poi l’immagine sulle sue pagine social, seguita da una citazione di D’Annunzio:“Immotus nec iners”, cioè “Fermo ma non inerte”.

Gossip, Vittorio Sgarbi foto shock: "Fermo ma non inerte"
Vittorio Sgarbi

Vittorio Sgarbi era appena rientrato da una conferenza stampa tenutasi a Padova, per la mostra sul San Lorenzo di Donatello e si è lasciato andare in questa posa all’interno della camera dell’hotel che lo ospita. Molte le visualizzazioni della foto nel web in pochi minuti e molti spettatori non hanno accettato di buon gusto questa figura tutt’altro che elegante e, a dir di molti, fuori luogo, ma il critico non ha replicato a nessuno dei commenti.

Gossip, Vittorio Sgarbi foto shock: "Fermo ma non inerte"
Vittorio Sgarbi foto shock

L’immagine incriminata riprende Vittorio Sgarbi sdraiato su un divano stile d’epoca, come mamma l’ha fatto, con la testa appoggiata ad uno dei cuscini laterali, le ginocchia accavallate ed intento a conversare al telefono. Un contorno un po’ disordinato tra documenti sparsi su una scrivania in legno lavorato, sul comodino una lampada bianca ad illuminare la stanza. Il ventre un po’ fuori forma del critico più irascibile del mondo culturale stona con i peli del pube che per molti renderebbero volgare la fotografia, anziché provocatrice.

Un’uscita da paparazzi, che allontana una figura professionale dal suo essere tale ed il pubblico non ha mancato di sottolinearlo con i suoi commenti: “Sarai intelligente ma non un signore”, “Copriti”, Raccapricciante”, “Bruttino forte. Le unghie dei piedi poi fanno paura. Ma è un genio, quindi folle”, “Idolo assoluto, tu nella tua naturalezza, mentre il solo male che vedo spurga dalla bocca degli ignoranti, incarnato dal ‘giudizio'”, “Ho capito che ti piace l’arte… ma se ti copri fai più bella figura”, “Ma ha un braccio con la camicia… Non è vero”, “Vittorio, è meglio che stai nel tuo facendoti conoscere come critico d’arte. E solo critico d’arte. Strafare ti fa solo perdere punti”, “Sgarbi Sgarbi sei proprio un’opera d’arte”.

Insomma se Sgarbi era più o meno antipatico nel mondo dell’arte e della comunicazione, forse con questa fotografia non ha migliorato la sua figura. Ora saranno le tv a rincorrere Sgarbi per aprire il suo silenzio e dare una spiegazione pubblica a questa improvvisata.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here