Gossip news – Angelina Jolie e Brad Pitt preoccupati per l’incolumità dei loro figli?

Gossip news – Angelina Jolie e Brad Pitt sono tornati insieme? No, ci spiace. Avremmo tanto voluto darvi questa lieta notizia, ma purtroppo non è andata così. Piuttosto, a meno di un mese dall’istanza di divorzio presentata, spuntano retroscena inquietanti sull’ex coppia.

gossip news, Angelina Jolie Brad Pitt
Angelina Jolie e Brad Pitt

“Ricordo che avevano tanta paura che i figli venissero rapiti”. Con queste parole al Sun Mark Billingham, ex guardia del corpo della famiglia, ha svelato aneddoti particolari sulla vita che i due conducevano assieme ai figli. In un anno e mezzo di lavoro lui ne ha viste di tutti i colori. Queste le sue confessioni choc: “I bambini erano la loro più grande preoccupazione. Temevano che qualcuno li potesse portare via per poi chiedere un riscatto. Non lasciavano avvicinare a loro nessuno, neanche i miei collaboratori”.

Notizie Gossip – Angelina Jolie perseguitata dagli stalker?

Ma non erano i bambini la sola preoccupazione. Chi rischiò di più fu Angelina Jolie, finita nelle mire di un pericoloso stalker: “Angie stava dirigendo un film in mezzo ad una folla e tutti gli spettatori erano sorridenti, fatta eccezione per un ragazzo che sembrava arrabbiato. Qualche giorno dopo, stavamo lasciando il set quando, ad un tratto, questa persona si avvicinò alla macchina di Angelina per farsi autografare alcune foto. Lei voleva scendere dall’auto per firmare le immagini, ma io gli dissi di lasciar perdere e scesi dal mezzo al posto suo per portargliele. Dopo aver visto quegli scatti, Angelina rimase stupita perché disse che erano foto molto personali ed intime. Così avvicinai il ragazzo, che, però, riuscì a scappare. Un paio di giorni dopo, comunque, lo avvistai nei pressi dell’albergo in cui alloggiavamo. Lo fermai In seguito si seppe che aveva seguito Angie per tutti gli Stati Uniti. Dura la vita da Brangelina. Un mito che non esiste più.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here