Un periodo molto attivo per i ladri nel Comasco! Dopo il furto in casa di Mario Balotelli, ad essere presa di mira è stata Villa Oleandra, l’incantevole residenza sul lago di Como di George Clooney. A differenza del furto avvenuto nell’abitazione del giocatore del Milan, nulla è stato sottratto da casa dell’attore, a causa del pronto intervento dei carabinieri. Un ventinovenne rumeno, infatti, si è introdotto nel tardo pomeriggio di mercoledì nella casa di Laglio (comune in provincia di Como) scavalcando la recinzione ma si è presto imbattuto nel personale di servizio.

George Clooney: Un ladro entra in Villa Oleandra e viene fermato dal personale di servizio
Villa Oleandra dimora Clooney, ladro ruba una bottiglia di vino

La villa infatti non resta mai vuota ed incustodita, anche durante le lunghe assenze di George Clooney. Una domestica ha avvisato le forze dell’ordine che sono subito arrivate arrestando il malvivente. Quest’ultimo si era impossessato solo di una bottiglia di vino, dal valore commerciale di 25 euro, presente nella cantina esterna, e con la quale ha tentato, invano, di difendersi dai carabinieri. Il ladro è stato arrestato e verrà processato per direttissima. Il ventinovenne, inoltre, è stato trovato in condizioni di ebrezza. Chissà cosa ne penserà Clooney? Di certo l’ultimo dei suoi problemi in questo momento è se venga o meno rubata una bottiglia di vino da Villa Oleandra, ora che sarà tutto preso dai preparativi per l’imminente matrimonio. Nel frattempo Laglio si prepara a riaccogliere George con la nuova fidanzata Amal Alamuddin. L’avvocato britannico infatti non è ancora stata in vacanza sulle rive del lago, ma confidiamo nel fatto che l’attore non mancherà di far conoscere alla futura sposa questo angolo di bellezza italiana.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here