Era da diverso tempo che la condizione di salute di Avril Lavigne, la cantante punk-pop che ha regnato indiscussa nell’adolescenza di molti, suscitava la preoccupazione dei fan. Già diversi mesi fa, a dicembre, l’artista aveva chiesto ai suoi seguaci di pregare per lei, attraverso un criptico messaggio via Twitter: “In quanto persona molto riservata, sono combattuta. Non mi sento benissimo, ho un po’ di problemi. Quindi, per favore, pregate per me.”

Avril Lavigne affetta dalla malattia di Lyme: "Pensavo di morire"
Avril Lavigne ha la malattia di Lyme

Avril Lavigne e la malattia: “Sono rimasta a letto per cinque mesi”

People dedica alla cantante il suo numero e svela l’arcano: Avril è affetta dalla malattia di Lyme, causata da un batterio che infesta le zecche. Dopo mesi di spossatezza, mal di testa e debolezza fisica, nonché sofferenza emotiva, alla Lavigne è stata diagnosticata la malattia. Questo accadeva a fine 2014, ma soltanto adesso il fatto è esposto apertamente:

“Non avevo idea che il morso di un insetto potesse fare questo. Sono rimasta a letto per cinque mesi. Mi sembrava di non riuscire a respirare, non riuscivo a parlare e a muovermi. Pensavo di morire. Ci sono stati momenti in cui non sono riuscita a farmi una doccia per una settimana perché riuscivo a malapena a stare in piedi. Mi sentivo come se qualcuno mi avesse prosciugato della vita.”

Avril Lavigne si lascia un brutto periodo alle spalle: in arrivo il singolo Fly

Un periodo davvero oscuro e difficile, dunque, quello che Avril ha dovuto attraversare. Ne sta ora uscendo, anche grazie all’aiuto del marito  Chad Kroeger e della madre, e a breve potremo anche ascoltare il suo nuovo singolo, Fly, in uscita alla fine di aprile. Insomma, il brutto capitolo è per fortuna archiviato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here