Famosi o non famosi, di successo o meno, una cosa è certa: l’italiano non è un’opinione. Sembra averlo dimenticato Sara Tommasi, che con i suoi strafalcioni su Twitter ha di nuovo attirato su di sé un’attenzione non troppo positiva. Perseverando nelle sue prese in giro contro i laziali e calandosi nei panni di una vera “romana de Roma”, suscita una certa perplessità: la Tommasi non era umbra? Ma comunque, tifoserie a parte, non è questo il punto. Dopo il fallimento come showgirl e attrice di film porno, sembra proprio che appigliarsi alla polemica calcistica sia tutto ciò che le è rimasto. Lo fa con poca eleganza e con un’ironia che dal pubblico non è colta in modo favorevole, specie nel momento in cui fioccano insulti verso juventini o laziali.

Sara Tommasi su twitter, diventa tifosa giallorossa e gufa Juventus e Lazio
Sara Tommasi su twitter, diventa tifosa giallorossa e gufa Juventus e Lazio

Sara Tommasi si dà al calcio – Una maturità un po’ scadente, quindi, da parte della Tommasi che magari si augura di poter condurre un giorno qualche programma di sport. Ma sarà bene che prima cominci a fare attenzione a ciò che scrive perché ormai è nel mirino di molti. L’errore grammaticale non sfugge:
“L’Ultima Ribattuta a picchiato duro contro i miei tweet di questi giorni. Ma il vostro nome è un auspicio di imminente chiusura o cosa?”.

Scrive, riferendosi al sito “L’ultima ribattuta” che le ha subito risposto per le rime:
“Grazie per l’augurio e un consiglio: investi i guadagni dei tuoi pornofilm in un corso di italiano. “Ha picchiato” con l’H”.

Polemiche di squadre e polemiche di lingua: una cosa è certa, Sara sta riuscendo a far parlare di sé… ma è davvero una cosa positiva?

LASCIA UN COMMENTO