Paris Hilton, per festeggiare il suo compleanno, non ha saputo resistere alla moda d’inizio secolo fatta di brillanti, piume e corpetti stringatissimi abbinati a calze a rete. Un mix di burlesque e retrò che non passa mai di moda. Per il suo compleanno, come ci ha abituati, non ha badato a spese, anche se i tempi dei 4 party intorno al mondo in 24 ore sono passati, così come i suoi 20 anni.
Per il compleanno la Hilton ha organizzato una festa in stile anni venti in una splendida location sulle colline di Hollywood, nella zona “vip” di Los Angeles. Il fidanzato della biondissima ereditiera, Cy Waits, non ha badato a spese, e ha regalato all’amata una fuoriserie da 375.000 dollari, una Lexus LF-A con motore 10 cilindri da 4.800 cc di cilindrata.

Il party, intitolato “Hilton’s Moulin Rouge Party”, è stato chiaramente esclusivo, con coreografie che ricordavano un lussuoso bordello francese di fine ‘800, e invitati vestiti a tema, con colori sgargianti e maliziose trasparenze. Su tutti, spiccava l’abbigliamento di Paris: bustino rosso, grande gonna dello stesso colore, calze a rete nere e trucco piuttosto appariscente.
Il colore rosso in effetti le donava un fascino da vera mangiatrice di uomini. E la bella ereditiera ne ha approfittato.

Insieme a lei il fidanzato Cy Waits, per l’occasione in gessato completo di farfallino e cappello. Di piume di struzzo d’altronde era piena Paris, dal cerchietto alla gonnellina, taglia short. Per il resto è bastato un corpetto pieno di lustrini per entrare nella calda atmosfera degli anni ’20.

LASCIA UN COMMENTO