E’ dura la vita della popstar, e Justin Bieber nonostante la giovane età lo sa bene! Avere un successo planetario e sin da giovanissimo ti porta a crescere prima del previsto, ed è per questo che perdere il controllo è molto semplice: negli ultimi due anni infatti Bieber ha avuto non pochi problemi con la legge, e negli ultimi giorni sembra non convincersi a fare i conti con le sue questioni in sospeso.

Justin Bieber mandato d'arresto dall'Argentina per il cantante
Justin Bieber mandato d’arresto dall’Argentina per il cantante

Mandato d’arresto per Justin Bieber:  ricercato in Argentina

Il giudice argentino Alberto Julio Banos, avrebbe richiesto un mandato d’arresto per Justin Bieber, sostenendo che la popstar si sia rifiutata di presentarsi davanti alla corte per mettere in chiaro un accaduto risalente al 2013, quando Bieber avrebbe incitato il suo bodyguard ad attaccare un fotografo in un nightclub a Buenos Aires.

La decisione del giudice sembrerebbe arrivata a Justin Bieber attraverso una mail, ma al momento non ci sarebbe stata alcuna risposta: una reazione che rischierebbe di compromettere la situazione del cantante, che proprio negli ultimi periodi stava cercando di levarsi da dosso i vestiti da cattivo ragazzo. Per la legge argentina inoltre Bieber dovrebbe affrontare un anno e sei mesi di carcere per l’accaduto.

“E’ una grande vittoria”, i legali del fotografo assalito vogliono l’arresto di Bieber

Per ora il cantante americano si sarebbe rifiutato di rispondere non solo alla mail del giudice, ma anche ai legali del fotografo che cercano un’immediata risoluzione del caso: “Ora aspettiamo solamente che la polizia lo scovi e lo porti in Argentina. E’ una grande vittoria, un trionfo contro tutti quelli che affermavano che il caso fosse un bluff e che non avremmo ottenuto nulla“, ha dichiarato l’avvocato Matias Morl.

Ora è tutto nelle mani di Justin: deciderà di andare in Argentina a scontare le sue pene o continuerà ancora a scappare dalle sue “marachelle”?

LASCIA UN COMMENTO