La presentatrice  Ilary Blasi nella settima puntata della trasmissione Le Iene del 29 ottobre 2014, in onda ogni Mercoledì su Italia 1, ha sfoggiato un look da cubista del Sabato Sera! C’è da dire che questo outfit composto da un abito blu in tessuto di paillettes (dello stilista Odi et Amo) con maniche corte e corto nella lunghezza le dona moltissimo, completano il look degli stivali in camoscio (cuissard con tacco a spillo, firmati Casadei). Come accessorio, la conduttrice indossava degli orecchini a cerchio, abbastanza grandi.

Ilary Blasi presenta "Le Iene" vestita da cubista!
Ilary Blasi come una cubista a Le Iene puntata del 29 ottobre 2014

Il suo look, che ha fatto tanto discutere la platea dei suoi followers ha diviso come sempre il suo pubblico in due schiere: femminile e maschile. Il pubblico femminile ha definito volgare il suo look! Mentre quello maschile afferma:Ilary Blasi può indossare di tutto e resta comunque una bellissima donna, per la felicità di suo marito Francesco Totti“. L’incantevole show girl è stata affiancata nella settima puntata,  come sempre dal simpatico ed ironico Teo Mammuccari, mentre il cast si è arricchito della spettacolare presenza di Claudio Bisio, Nino Formicola e Marco Giallini.

Credo sia il caso di affermare che “l‘abito non fa Ilary Blasy” e che il suo abito blu elettrico non debba essere definito volgare, ma appariscente, certo con la sua bellezza da Venere di Botticelli, non potrà mai apparire tale, nemmeno con tutta l’intenzione possibile e immaginabile! E’ impossibile accontentare tutti sul look della Blasy, che è creato dai costumisti, e non certo da lei!

Dietro il giudizio o pregiudizio di giudicare un abito, si nasconde una volontà sbagliata, accompagnata  spesso da un’immagine intenzionale, che abbiamo creato nella nostra mente, perché un determinato tipo di look è attribuibile a questo o a quel personaggio. Dobbiamo ricordarci, prima di esprimere un’opinione offensiva, che è necessario pensare, che la moda crea per comunicare dei messaggi, stupire e provocare.

Quindi proponendo look considerati estremi raggiunge il suo scopo: far parlare di sé. Credo che ci sia della volgarità nel pregiudizio e nel giudizio, parole che non dovrebbero esistere in nessun vocabolario. Attendiamo la prossima puntata delle Iene! Ci stupirà non solo per il look di Ilary Blasi, ma soprattutto con indagini vincenti che ci aiutano a capire che niente è come appare!

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here