Veronica Pivetti, l’attrice quarantanovenne è viva per miracolo, scampata ad un grave incendio nel suo appartamento romano. Il fatto è avvenuto due giorni fa in mattinata, mentre la donna si apprestava ai fornelli per un thè: le fiammo sono divampate bruciando tutta l’abitazione in pochi secondi. La prontezza della donna le ha permesso di scappare dal fuoco mettendo in salvo i due cani e uscire fuori dall’appartamento, situato in viale Mazzini nel quartiere Prati. Non resta più niente della casa dove la Pivetti abitava che infatti spiega ai microfoni dei giornalisti il grande spavento: “la casa non esiste più. Mi rimangono solo i vestiti che ho addosso, una maglietta e un paio di pantaloni”. 

veronica-pivetti-incendio-casa-roma-780x1024
Veronica Pivetti, un incendio le distrugge l’attico a Roma

Aggiunge l’attrice apparsa visibilmente scossa: “Per fortuna non sono scappata sul terrazzo, mi hanno detto i vigili del fuoco che sarei morta. Non mi era mai capito niente del genere in vita mia. Se penso che ero a tre metri dalle fiamme”. L’ultimo pensiero va infine ai cani che è riuscita a non lasciare nel rogo, soprattutto al cane più anziano, sordo che inizialmente non sentiva le sollecitazioni della padrona. Nonostante la gravità dell’incendio che fortunatamente non ha causato feriti, non sono state ancora chiarite le dinamiche e le cause.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here