“Romanzo siciliano” è sbarcata tv ed è già pronta a conquistare il pubblico. In onda in prima serata a partire da lunedì 16 maggio su Canale 5, la nuova serie è firmata Taodue e diretta da Lucio Pellegrini.

La fiction si compone di otto episodi, di cui il primo già andato in onda, e ovviamente si ambienta nella bellissima Sicilia. Location affascinante ma anche misteriosa, che ospita la storia del tenente colonnello dei Carabinieri Sergio Spada. Ad interpretarlo è Fabrizio Bentivoglio, che incarnerà un personaggio pieno di carisma e determinazione. Il suo obiettivo è quello di catturare il boss Buscemi. Il più grande problema è che nessuno conosce il suo vero volto.

“Romanzo siciliano”: la caccia di Sergio Spada al boss Buscemi

La caccia di Spada ci illustra il nuovo modo e le nuove strategia di Cosa Nostra, organizzazione legata anche alla sfera politica ed economica della regione. Ovviamente il tenente non è solo in questa impresa e al suo fianco ha una squadra di carabinieri molto fidati: il capitano Neri interpretato da Filippo Nigro e il capitano Mutti interpretata da Vanessa Compagnucci.

romanzo-siciliano
romanzo siciliano

C’è poi la bella pm Emma La Torre, che viene impersonata da Claudia Pandolfi. Fanno parte del cast anche molti altri volti a noi noti come Ninni Bruschetta, Gianfranco Jannuzzo, Alessio Vassallo, Paolo Calabresi, Roberto De Francesco, Eleonora Bolla e Sergio Solli. Serie di questo genere hanno spopolato negli ultimi anni e dunque le aspettative verso questo show sono molto alte, sia da parte della produzione che dei telespettatori. I primi giudizi sulla serie, al momento, si equiparano: su Twitter si avvicendano pareri positivi e pareri negativi. Forse, per capirne di più, bisogna aspettare qualche altra puntata.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here