Marco Borriello ex fidanzato di Belen Rodriguez, è stato sentito dagli inquirenti della squadra mobile di Milano in relazione all’inchiesta per il presunto tentativo di estorsione ai danni della showgirl.  Si torna a parlare del video hard di Belen Rodriguez. La diatriba sull’età della showgirl ai tempi del filmato ha un nuovo risvolto: Marco Borriello è stato ascoltato come testimone nell’ambito dell’inchiesta sul presunto tentativo di estorsione che la Rodriguez avrebbe subìto. Quest’ultima, infatti, ha sporto denuncia in quanto le sarebbero stati chiesti dei soldi perché il video non venisse pubblicato.


Il filmato amatoriale è stato comunque divulgato e subito si è parlato di materiale pedopornografico in quanto la bella argentina, secondo le sue stesse dichiarazioni, all’epoca aveva 17 anni. Poi, dopo accurati calcoli fatti da alcuni mezzi di informazione, si era detto che la fidanzata di Fabrizio Corona in realtà di anni ne aveva almeno 19.  Non solo, nelle immagini la ragazza indossava un orologio bianco che ha attirato in modo particolare l’attenzione degli inquirenti.   Gli investigatori di Milano, con a capo Giorgio Luzi, hanno chiesto al calciatore se l’orologio bianco indossato da Belen nel video hard fosse quello che lui le regalò quando stavano insieme, ovvero tra il 2004 e il 2008.  Borriello ha risposto di no e che si trattava di un altro orologio.  Questa dichiarazione rafforza la posizione della Rodriguez che nel maggio 2010, quando sporse denuncia per il ricatto subìto, dichiarò di avere, all’epoca del filmato, 17 anni e di essere quindi minorenne.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here