Laura Chiatti e Marco Bocci matrimonio blindato: Le prime foto

Questa volta non erano nella location di un set bensì in un luogo reale in cui oggi pomeriggio alle 17.00 Laura Chiatti e Marco Bocci hanno suggellato le loro promesse d’amore. Entrambi originari dell’umbria, la Chiatti è di Magione e Bocci di Marsciano, Perugia già da qualche giorno è supercontrollata e per entrare nell’abbazia di San Pietro gli invitati erano dotati di un codice d’accesso. Un matrimonio blindato quindi, senza clamore e nel massimo riserbo. Gli sposi sono stati circondati da colleghi ed amici quali Riccardo Scamarcio, Carlo Verdone, Alberto Aquilani con Michela Quattrociocche, Francesco Mandelli, Luca Argentero, Andrea Sartoretti e Francesco Montanari si parla di  diverse centinaia di invitati, la chiesa ne poteva contenere fino a 600.

Marco Bocci e Laura Chiatti si sono sposati
Marco Bocci e Laura Chiatti si sono sposati

Al termine della cerimonia  gli sposi hanno dedicato un sorriso e un saluto ai tanti fan in attesa dietro le transenne intervenuti a dispetto del riservo e dei meccanismi di sicurezza attivati. La sposa, Laura Chiatti, come vuole la tradizione, indossava un lungo abito bianco, con un velo tra i capelli. Abito scuro, con camicia bianca, invece per lo sposo Marco Bocci. In seguito hanno lasciato insieme, sulla stessa auto scura, l’abbazia. A casa della sposa tante rose bianche e nella chiesa  nessuna scenografia particolare, ma un addobbo “semplice per valorizzare le opere d’arte della chiesa” . La cerimonia è stata allietata da musica d’organo con una cantante ad accompagnare la liturgia. Una curiosità : la cerimonia  è stata officiata da padre Martino Siciliani, benedettino ed esperto di terremoti, responsabile dell’osservatorio sismologico Bina di Perugia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.