Gossip – Samantha De Grenet, radiosa come sempre, si racconta nell’intervista a Sabato In, lo spin-off del programma televisivo Uno Mattina in famiglia, condotto da Tiberio Timperi e Ingrid Muccitelli.

Con un gran sorriso e tranquillità Samantha De Grenet risponde alla domanda di Tiberio Timperi sul matrimonio e sulla possibilità di tornare insieme dopo una separazione.

Samantha De Grenet ospite a Sabato In
Samantha De Grenet ospite a Sabato In

È assolutamente possibile quando nella separazione non si tirano i piatti, quando non succedono cose gravi. È normale che quando due persone si separano ci sono momenti di sofferenza, grandissimo dolore, è normale essere arrabbiati, tuttavia il rispetto fa superare ogni ostacolo” – risponde la showgirl.

Dopo cinque anni con Luca Barbato, arriva il momento della separazione che avvenne nel 2007, la coppia torna insieme nel 2013 e nel 2015 si risposa. Durante l’intervista interviene anche il professore Maurizio Bossi, specialista in Andrologia, perfezionato in sessuologia: “È possibile un ritorno di fiamma se non ci sono stati gravi problemi di fondo. Gli amori indissolubili non esistono, tuttavia posso parlare per i maschi, conosco di più loro, sono nostalgici, e citando lo scrittore Coelho, gli uomini sognano più il ritorno che non la partenza”. Tuttavia, il professore specifica che bisogna stare attenti e che i ritorni di fiamma immediati, sono i più pericolosi.

Samantha De Grenet ammette che sia lei che il marito sono stati un po’ avventati nell’arrivare alla conclusione della separazione e che, di fondo, tra loro non c’è mai stato nessun grave problema. Il dottore conclude che il perdono, nella coppia è una cosa di fondamentale importanza. Tiberio chiude l’intervista con una frase d’effetto pescata nella canzone dei Tiromancino, Piccoli Miracoli: “Dobbiamo cercare amori che fanno sorridere”.

close

Iscriviti alla NewsLetter

Rimani aggiornato sulle ultime notizie pubblicate da GenteVip

Manteniamo i tuoi dati riservati e condividiamo i tuoi dati solo con terze parti che rendono possibile questo servizio. Leggi la nostra politica sulla privacy.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.