Gossip news – Antonio Banderas non è più solo nel fattoria del Mulino Bianco. Dopo Rosita una curiosa gallina che eravamo abituati a vedere da tempo, a fargli compagnia è  arrivata Angela Finocchiaro.

Molti hanno giudicato banale la posizione di Antonio Banderas all’interno di questa pubblicità, ma non è di certo il ricoprire il ruolo di mugnaio a far perdere il sex appeal del 56 enne! In un intervista a Vanity Fair alla domanda sul perché Antonio Banderas abbia accettato di girare uno spot pubblicitario con una gallina ha risposto: “Mi divertiva il fatto di recitare con un animale, non l’avevo mai fatto prima. E mi piaceva l’idea di creare un mugnaio che fosse un brav’uomo.”

Gossip, Antonio Banderas:"Ho conosciuto Nicole e abbiamo iniziato a..."
Antonio Banderas e Nicole Kimpel

Antonio Banderas è di certo un brav’uomo, tanto che prima di ricoprire il ruolo di mugnaio ha voluto visitare l’azienda per conoscere la qualità del prodotto che avrebbe dovuto pubblicizzare.

Con una lunga carriera alle spalle ha rapito il cuore di migliaia di fan per la sua bravura e per il suo fascino, attore, regista e produttore cinematografico poco dopo la fine del un matrimonio con Melanie Griffith, si è legato sentimentalmente alla trentanovenne Nicole Kimpel.

Gossip, Antonio Banderas:”Felice è una parola che non amo…”

Felice è una parola che non amo, è passiva e indica uno stato d’animo momentaneo – dichiara Antonio Banderas sempre a Vanity Fair -. Preferisco una parola che in Spagnolo è molto bella, allegria: significa gioia di vivere, un modo di aggredire la vita, è più attiva e penso di averla ancora.

Poi aggiunge: “Sono stato molto fortunato perché è arrivato presto, anche se non lo stavo cercando. Ho conosciuto Nicole e abbiamo iniziato a costruire qualcosa di molto bello. Lei mi dà tranquillità anche perché è fuori dal mio ambiente di lavoro, che è molto nevrotico. Faceva la consulente finanziaria: per me è stato un cambiamento enorme, che mi ha consentito di avere ancora di più i piedi per terra.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here