Gisele Bundchen è stata fermata lungo una strada del Massachusetts. Come riporta la rivista Elle, la top model viaggiava con la sua auto a una velocità di circa 112 chilometri, anche se il limite era di 80. La Bundchen è stata fermata da un poliziotto, ma non appena l’agente si è reso conto di chi aveva davanti l’ha lasciata andare.  Niente multa dunque per la modella, che se l’è cavata con un semplice richiamo verbale.
La polizia si difende dicendo che la neotestimonial del marchio Esprit non ha ricevuto nessun trattamento di favore. Dal Massachusetts assicurano che anche altri 4 automobilisti hanno ricevuto un semplice richiamo senza nessuna altra conseguenza.


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here