Talvolta la caccia al gossip induce a vedere grandi scoop dove in realtà non si muove una foglia. Sembra essere accaduto questo nel caso di Amal Alamuddin e George Clooney, i quali erano già stati promossi a neo-genitori dell’anno nuovo. Assolutamente smentita la voce riguardante una probabile gravidanza della signora Clooney. A negare questo rumor è stato proprio George Clooney, attraverso un comunicato rilasciato a E! News.  Non si tratta del primo “al lupo, al lupo” su questo argomento in merito alla neo-coppia di sposini.

Amal Alamuddin non è incinta, arriva la smentita di George Clooney
Amal Alamuddin non è incinta, arriva la smentita di George Clooney

Già a Settembre un maxi-vestito floreale era stato reputando un indizio sufficiente per ipotizzare una gravidanza. Forse bisognerebbe smettere di cercare indizi ovunque perché, a volte, un abito largo è solo un modo come un altro per stare comodi. Dunque, è inutile fissare insistentemente la pancia piatta di Amal sperando di veder spuntare una curvetta, perché al massimo si potrà dedurre che ha mangiato troppo.

Sul continuo “allarme gravidanze” si è espressa chiaramente Jennifer Garner durante il The Ellen DeGeneres Show: 

“Ricevo congratulazioni di continuo da persone che conosco, e mi dicono, ‘Ho sentito che sei in dolce attesa’ Sapete, questa donna che ha fatto la babysitter per noi mi ha detto, ‘OMD! Non vedo l’ora di vedere il baby No. 4!’ e mi sono detta, ‘Cosa sta succedendo?’ Così mi sono informata ed a quanto pare ho un pancione. E sono qui per dirvi che è vero. Non sono incinta, ma ho avuto tre bambini ed ora ho un pancione. D’ora in avanti, gente, ho un pancione. E sarà il mio pancione. Quindi accettatelo ed abituatevi. Non se ne andrà via, ci ho provato. Ho un pancione. Si chiama Violet, Sam, Sera.”

Quindi, Amal, prendi esempio e ridi di gusto di fronte alle supposizioni degli altri. Esattamente come fa la Garner.

close

Iscriviti alla NewsLetter

Rimani aggiornato sulle ultime notizie pubblicate da GenteVip

Manteniamo i tuoi dati riservati e condividiamo i tuoi dati solo con terze parti che rendono possibile questo servizio. Leggi la nostra politica sulla privacy.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.