Ecco le immagini choc di Eddy Martens, compagno di Antonella Clerici, paparazzato a Torino con un’altra. È questo lo scoop di “Chi” che il direttore della rivista di gossip Alfonso Signorini aveva preannunciato a “Verissimo” lo scorso sabato.
E queste sono le foto: Eddy che accarezza la ragazza, lei che lo abbraccia, i due che giocano con il telefonino. Si sarebbero conosciuti la notte stessa, in discoteca, e poi si sono allontanati alla ricerca di maggiore intimità.



Una scappatella che farà infuriare la Clerici: lei e Eddy sono legati dal 2006, si erano conosciuti in un villaggio vacanze a Marrakech dove lui faceva l’animatore, e insieme hanno avuto la piccola Maelle.
Dopo aver aperto la prima serata di Sanremo 2011 insieme alla figlia Maelle, sembra che si stia delineando una crisi decisiva fra la bionda Antonella Clerici e suo marito Eddy Martens per questo presunto tradimento di lui.
Anche se Antonella smentisce un eventuale rottura col marito, anche Diva e Donna,  confermerebbe le voci che li vedrebbe realmente in crisi. Dopo il boom di ascolti della passata edizione di Sanremo 2010 e la nascita della piccola Maelle, sembra che per la Clerici si stia aprendo un periodo non particolarmente felice.
Per Antonella, sogno erotico degli italiani, sicuramente un tradimento da parte di Eddy non è cosa semplice da digerire. Riuscirà a superarlo per il bene della piccola Maelle o deciderà di pensare a se stessa e alla sua situazione psicologica compromessa da un evento tanto spiacevole?



Eddy sarebbe stato visto a Torino insieme ad una bella ragazza, anche se il Eddy si sarebbe dovuto trovare a Milano per un impegno musicale, in qualità di produttore. Antonella forse si è fidata troppo di suo marito, anche perché, come lei stessa ha dichiarato “Non si può controllare troppo l’uomo che ti sta accanto. Bisogna fidarsi. In passato ho commesso spesso l’errore di pressare troppo chi mi stava accanto. Oggi non lo faccio più perché credo che si ottenga di più lasciandolo libero, piuttosto che mettendolo sotto torchio”.
Potremmo aggiungere: fidarsi è bene, non fidarsi è meglio?
Basterà l’amore per la figlia a far superare questo affronto pubblico?


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here