Livio Beshir, conduttore televisivo, attore, giornalista, autore. Artista poliedrico e creativo, da adolescente inizia a recitare in spettacoli teatrali come “Casa di bambola” di Henrik Ibsen e “Sogno di una notte di mezza estate” di William Shakespeare. Nel 2000 prende parte al videoclip di Jon Bon Jovi “Thank you for loving me”ed il suo primo ruolo cinematografico è in “Intolerance” di Citto Maselli, presentato alla 53° Edizione della Mostra del Cinema di Venezia. Conduce vari format sul teatro e sulla storia della tv per il canale Rai Futura. A Maggio 2009 recita nella fiction di Canale 5 “ Non smettere di sognare” e diventa il primo annunciatore televisivo della Nel 2010 Livio prende parte al cast della soap opera italiana “Un Posto al sole” su Rai Tre. Nel 2012 recita nel film “A.C.A.B.” con Pierfrancesco Favino e Marco Giallini. Attualmente presenta “Cronache Animali” insieme a Lisa Marzoli, programma dedicato agli animali ed all’ambiente, in onda su Rai2. In esclusiva a GenteVip.

Livio Beshir,intervista esclusiva al conduttore di Cronache animali
Livio Beshir,intervista esclusiva al conduttore di Cronache animali

Attore, giornalista, conduttore televisivo, autore. Quale ruolo ti appartiene maggiormente?

[quote type=”medium” align=”justify”] La recitazione è il mio primo grande amore! Le mie primissime esperienze lavorative sono legate a tournée teatrali e set cinematografici. Dopo essermi laureato in comunicazione, mi sono avvicinato anche al mondo della televisione, lavorando prima come autore per programmi d’intrattenimento sul teatro, sul cinema e sulla storia della tv, poi è arrivata la conduzione televisiva. Il mestiere dell’attore, soprattutto a teatro, ti da la possibilità di fare dei lunghi “viaggi sensoriali”: è un’esperienza impagabile; quando conduco invece sono me stesso, e mi piace l’idea che il pubblico mi conosca semplicemente per quello che sono! [/quote]

Chi è Livio Beshir ?

[quote type=”medium” align=”justify”] A saperlo! Si dice che non ci si conosce mai fino in fondo. Di sicuro sono una persona curiosa, nostalgica, un gran sognatore… a volte troppo! Mi piacciono i dettagli, le sfumature. Tollero difficilmente tutto ciò che è approssimativo. Sto imparando ad essere meno severo con me stesso. Impulsivo e subito dopo estremamente riflessivo. Nelle mie vene scorre il sangue cosmopolita di mio padre, afro americano e quello “ciociaro” di mia madre… Fai un po’ te! [/quote]

Qual è l’esperienza professionale a cui ti senti più legato?

[quote type=”medium” align=”justify”] Ce ne sono tante! L’estate scorsa, su Rai1, ho condotto in diretta da Rio de Janeiro, #Immaginario, giovani in festa per Papa Francesco. E’ stata un’esperienza umana e professionale senza eguali. Del resto Papa Francesco lascia sempre il segno. Ogni singolo lavoro, anche quello più apparentemente ordinario, mi ha comunque lasciato qualcosa d’importante per la mia maturazione individuale. Quando si è impegnati tutti i giorni con una squadra (tecnici, registi, operatori, redattori, costumisti…) possono crearsi legami che vanno al di là degli inevitabili rapporti professionali. E’ quindi possibile che le parole di un autore durante le tante dirette dai red carpet di Venezia, Cannes o Berlino siano state fondamentali per riflettere sul senso della vita o che l’amicizia con un’ attrice conosciuta sul set di una fiction o di ACAB (film per la regia di Stefano Sollima in cui Livio ha recitato con PierFrancesco Favino e Filippo Nigro) sia diventata un punto fermo della mia vita. [/quote]

Com’è il tuo rapporto con gli animali e la natura?

[quote type=”medium” align=”justify”] Sono nato e cresciuto in campagna, sempre circondato da animali che sono la mia grande passione. Il forte contatto con la natura ha sempre ha caratterizzato la mia vita fin da piccolo. Sono un scout, ho passato le estati della mia adolescenza tra le montagne di tutta Italia. Anche quando vado a New York, dove vive mio padre, l’80% delle giornate le trascorro al Central Park: è qualcosa di cui non posso fare a meno! Il rapporto con gli animali è una componente fondamentale della mia quotidianità. Se sono in vacanza cerco sempre di conoscere da vicino le differenti specie che caratterizzano un luogo. In SriLanka ho percorso un tragitto, non proprio semplice, su un elefante; ho nuotato con dei piccoli squali alle Maldive e non vedo l’ora di tornare in Trentino per fare lunghe passeggiate a cavallo. [/quote]

Hai un animale, qual è il tuo preferito?

[quote type=”medium” align=”justify”] Ho sempre avuto animali: cani, gatti, canarini, pesci. Ora con me c’è Agnese, una meticcia di 7 anni dalla quale non mi stacco mai! L’ho portata anche in trasmissione, mi segue ovunque e non posso farne a meno. Anche ora che ti sto rispondendo lei è in braccio a me! Ho sempre pensato che il cane fosse l’animale più adatto per stabilire un grande rapporto d’amicizia con l’uomo…e lo penso ancora. Di fatto però, grazie a “Cronache Animali”, insieme a Lisa, vediamo ogni giorni quante specie di animali possono entrare in empatia con l’uomo. Non solo cani e gatti, ma anche asini, tartarughe, criceti, topi, rapaci… [/quote]

Cosa pensi accadrà a questo pianeta?

[quote type=”medium” align=”justify”] Mi auguro vivamente si riesca a sviluppare una maggiore coscienza pubblica relativamente ai problemi del nostro pianeta! Non bisogna essere per forza degli ambientalisti incalliti per capire che il surriscaldamento terrestre, dovuto all’elevata quantità di biossido di carbonio, sta creando gravi conseguenza sul nostro ambiente. Disboscamento, buco dell’ozono, energie alternative e non solo dovrebbero essere materie base nelle scuole e priorità per i potenti della terra. [/quote]

Cosa hai in mente per il futuro?

[quote type=”medium” align=”justify”] Cerco di concentrami sempre e solo sul presente. Sono molto entusiasta di condurre un programma di successo scritto da Stefania Bove, con una mission ben precisa e cioè quella di sottolineare quanto l’amore per gli animali possa migliorare la vita di ognuno di noi. Come direbbe Checco Zalone, “Siamo una squadra fortissimi”. Quest’anno poi, non so ancora quando, uscirà l’ultimo film a cui preso parte – “Tre giorni dopo” con Alin Prandi e Alessandro Roja. [/quote]

Il tuo saluto per i lettori di Gente Vip

[quote type=”medium” align=”justify”] Un abbraccio virtuale a tutti i lettori di Gente Vip! Cercate di stare il meno possibile davanti ad un PC e, soprattutto ora che arriva la bella stagione, fate lunghe passeggiate con i vostri amici a quattro zampe… il sabato e la domenica mattina però, vi aspetto puntuali alle 10:30 su Rai2 con “Cronache Animali”! [/quote]

Crediti foto: Daniele Cruciani, Valerio Giannetti, Davide Barbaro

LASCIA UN COMMENTO