E’ furioso Christian Di Maggio. Il carismatico e chiacchierato manager dei vip, natio e tuttora residente in un paesino della Puglia, non ci sta a vedere la bellissima Sara Tommasi, sua attuale assistita, etichettata come la donna di Luigi Marra e rivela in esclusiva a noi di Gentevip.it come stanno realmente le cose…

 

Christian, tu che sei il suo agente, vuoi raccontarci come sono andati realmente i fatti?

Guarda, ci sarebbe da fare un film intitolato ” Tutti pazzi per la Tommasi” dal momento che Sara è un’ autentica calamita per gli uomini di potere, se possiamo chiamarli così, e per i guai inutili.

Ma veniamo a Marra nello specifico… .

Marra è stato mio ospite durante un serata al K24 di Siracusa, Sara era con me per lavoro e lui ha ben pensato di seguirla per “far si che il suo corpo si sposasse con il suo intelletto”, ma ci sara’ riuscito? ll tutto- e scrivetelo a chiare lettere. è stato abilmente manipolato dai media !


Marra ti aveva mai parlato prima di questo fatto?

Sono molto pratico e non amo chi filosofeggia e basta! Ho parlato con Marra per alcuni lavori, ma ho deciso di non sposare nessuna delle sue iniziative inquanto non consone alla mia filosofia aziendale e alla mia persona.

Sinceramente che cosa hai pensato quando hai letto la notizia della loro storia su Internet?

Ho pensato “ok ora abbiamo toccato il fondo” ed è evidente che non ci sia alcuna relazione, ma si parla di due persone che fanno jogging e sono insieme in macchina, nulla di equivoco, nessun bacio, nessuna effusione, e per quanto io ne sappia Sara è ancora futura contessa…

Hai più ricevuto sue telefonate?

Omettiamo la risposta dal momento credo che nella vita oltre che ai soldi in banca serva la delicatezza, il potere si ha quando si ha carisma e non manipolando la mente o la vita delle persone usando il proprio potere d’acquisto!

Quali credi che saranno le sue prossime mosse?

Usare l’immagine televisiva della Tommasi per apparire. Comunque sia la politica non puo’ essere legata al mondo dello spettacolo, ma purtroppo decide chi farà e chi non farà parte del palinsesto.  Da parte  mio ho  consigliato a Sara di concentrarsi  sulla sua vita professionale ed artistica. La mia fortuna ormai è prevedere tutte le mosse di personaggi del genere.

LASCIA UN COMMENTO