“Finalmente riuniti e si sta davvero bene così! Mi sono mancati tantissimo”. Così scrive Michael Bublé su Instagram, condividendo con i suoi uno scatto insieme a sua moglie Luisana Lopilato e suo figlio Noah. Dopo i tanti giri e spostamenti che il lavoro gli impone, Michael è pronto a trascorrere le vacanze di Natale con la sua famiglia. Anche perché quest’ultima, ben presto, si allargherà per far posto ad una new entry: il secondo figlio del cantante. L’annuncio ufficiale era giunto a luglio scorso, con un video che aveva intenerito tutti gli utenti del web: il piccolo primogenito di due anni, infatti, indicava la pancia della mamma e rispondeva “un bambino” alla domanda “cosa c’è lì?”. Il pubblico fin da subito si è congratulato con l’artista e con sua moglie, augurando loro il meglio. Adesso manca poco all’arrivo del secondo figlio ed è giunta in merito una nuova notizia: si tratta di un maschietto.

Michael Bublé
Michael Bublé

Michael Bublé lavora per essere un “papà più in forma”

Un secondo maschio, quindi, rallegrerà casa Bulbé-Lopilato e farà compagnia a Noah nei suoi giochi. Ma sembra che l’intenzione dei due coniugi sia quella di non fermarsi qui. Come dichiarato dal cantante: “Ci piacciono così tanto i bambini che ne vogliamo ancora e ancora e ancora… Lo dico adesso, ma vedremo cosa dirò dopo il secondo”. E dunque, una cosa alla volta: per adesso si pensa ad accogliere il secondo maschietto, poi si vedrà. Per ora Michael Bublè si gode la sua famiglia e si prende cura di se stesso per essere sempre un papà in forma. Ce lo mostrano le foto dei suoi allenamenti con la persona trailer (nonché sorella di sua moglie) alla quale scrive: “Grazie Daniela Lopilato, per aiutarmi ad essere un papà più in forma!”. E in tutto questo non manca mai l’impegno nella musica, come confermato dall’ultima foto postata dall’artista, evidentemente immortalato in uno studio di registrazione. L’occasione di tre giorni fa era piuttosto speciale: il compleanno di Frank Sinatra. Michael scrive così: “Festeggiando il compleanno di Frank facendo quello che lui faceva meglio: realizzare musica per voi persone bellissime”. Decisamente un ottimo modo per rendergli onore.

LASCIA UN COMMENTO