Vige una forte amicizia tra la carismatica Lea Veggetti e il nuovo bellissimo del “ Gf 12Daniel Mkongo, considerato per la sua straordinaria somiglianza fisica all’ affascinante attore hollywoodiano Johnny Deep. Ma com’è Daniel nella quotidianità e soprattutto quali sono i suoi punti di forza, fascino a parte? Ce li ha svelati la stessa Lea in un’ intervista esclusiva rilasciata al nostro portale qualche settimana dopo l’ uscita dalla Casa più spiata d’ Italia del bel concorrente svizzero…


Lea, in che situazione hai conosciuto Daniel?

L’ho conosciuto ormai più di tre anni fa in un bel locale a Milano Marittima. Me l’ha presentato Roberto Salvi, concorrente “ Gf 9”, che a quel tempo era spesso in mia compagnia.

Qual’è stata la tua prima impressione?

Molto buona ti direi, infatti in breve tempo è diventato parte integrante del mio giro di amici. È per questo motivo che ci sono tante foto che ci ritraggono insieme.

E’ realmente così solare come sembra? E cos’ altro è?

Secondo me ha un ottimo carattere ma è un po’ “malandrino”. Del resto alla sua età diventa perfino lecito esserlo. Che sia bello come il sole è indubbio e le ragazzine gli hanno sempre sbavato dietro ma posso pure dire di averlo visto anche molto e- forse- troppo innamorato e sofferente.

Come lo hai visto all’ interno della Casa?

L’ ho visto come una botta di vita in questo “Gf” troppo ‘fermo’ e troppo banale.

Banale ma quante conquiste sono avvenute! Infatti pure quest’ anno nella Casa sono nati amori anche tra persone fidanzate nella vita reale ma talora, le fidanzate ufficiali, non sono mai apparse. Scelta sbagliata la loro?

La domanda giusta è: scelta di chi, del “ Gf” o delle fidanzate? Che il “ Grande Fratello” vada a nozze con le fidanzate contrariate è una realtà appurata, ma c’è da sottolineare che le fidanzate si sono fatte più scaltre e preparate in anticipo con i rispettivi partner. È forse anche per questo che quest’anno non si percepiscono le emozioni degli anni passati. L’emozione- del resto- arriva dalla realtà non dalla finzione.

Tu anni fa per il tuo ormai ex fidanzato( Marco Mazzanti, ndr) avevi deciso di apparire. Non ti sei mai pentita di questa scelta?

In realtà avevo semplicemente deciso di provare a riprendermelo. Sono stata un mese in silenzio a casa riflettendo sul da farsi e conclusi che l’unica cosa che volevo era quella persona. Il resto è quindi passato automaticamente in secondo piano. Sono stata molto criticata e anche sostenuta, ma non me ne sono preoccupata. Ricordo ancora una fan di Marco che alla presentazione del mio libro ( “ Tu io assieme mai odiandoci”, ndr) mi ha accusata di non aver pensato al pubblico a casa! Assurdo! Pensa che secondo lei mi dovevo porre il problema del pensiero di gente che nemmeno conoscevo!

Sinceramente a quali coppie nate nella Casa punteresti e perchè?

Rischio di ripetermi ma non ci trovo corrispondenza con la realtà quest’anno. Li vedo tutti più come una compagnia teatrale amatoriale che altro!

LASCIA UN COMMENTO