Di certo il confronto al quale Kate Middleton va incontro non è dei più facili da sostenere. La duchessa di Cambridge si appresta infatti a partire per la volta di New York insieme a suo marito William, risvegliando nella mente di qualche giornalista e di qualche curioso un paragone con la visita del 1985 di Carlo e Diana a Washington D.C e in Florida.  Il viaggio dei due si concluse al tempo con una cena alla Casa Bianca, rimasta impressa nelle menti dei più attraverso la foto in cui Lady D. ballava con John Travolta. Lo scatto, divenuto subito un cult intramontabile, mostra l’eleganza e la bellezza indiscutibile dell’ancora misteriosa figura di Diana. Si pensi che il suo abito nero, indossato in quell’occasione, è stato venduto l’anno scorso ad un statta per la modica cifra di £230,000, rispecchiando così un attaccamento e una riverenza nei confronti di questa intoccabile personalità ancora vivi nelle persone.

Kate Middleton a New York, sarà come Lady D?
Kate Middleton a New York, sarà come Lady D?

Dunque, per Kate non sarà facile camminare nell’ombra di chi l’ha preceduta. Chissà quali frutti darà il confronto dei due consorti reali con alcune celebrità, quali Jay-z e Beyoncé in occasione di una partita di basket. William e Kate, durante la loro visita, gusteranno anche una sontuosa cena al New York’s Metropolitan Museum of Art di Manhattan, tappa per la quale ci si attende la partecipazione di molti noti personaggi. Certo, va considerata una bella somma per partecipare a questo evento di beneficenza: sedere vicino ai reali inglesi può costare fino a 100.000 dollari. Per una buona causa, certo, ma evidentemente non alla portata di tutti.

Altro punto in comune con l’esperienza di Lady D. sarà la location che li ospiterà nel soggiorno, ovvero il Carlyle hotel sempre a New York, medesimo albergo in cui Diana si recò dopo il divorzio con Carlo. Speriamo non sia di cattivo auspicio!

LASCIA UN COMMENTO