Calci, pugni e botte in ascensore con protagonisti d’eccezione: il cantante Jay-Z e Solange Knowels, sorella di Beyoncé. Un video diffuso sul web dal sito di gossip TMZ, infatti, mostra la strana scena in un albergo di New York dove si è tenuto l’afterparty del Met Gala, l’annuale raccolta fondi per il Metropolitan Museum of Art. Precisamente le immagini diffuse provengono dalla telecamera di sicurezza di un ascensore, dove i personaggi della vicenda si trovavano. Ad iniziare è stata la combattiva Solange che parla con fare minaccioso a  Jay-Z un secondo prima di scagliarsi contro l’uomo con calci e pugni ed essere poi fermata e immobilizzata da un bodyguard. Nello stesso momento a contrastare l’aggressività della sorella la calma di Beyoncé che vediamo restare immobile, quasi allibita dalla circostanza.

Jay-Z preso a botte dalla cognata Solange
Jay-Z preso a botte dalla cognata Solange

Solange ha anch’essa un passato nelle Destiny’s Child, prima di una carriera da solista non proprio gratificante. La ragazza ha un buonissimo rapporto con la sorella maggiore, con la quale si è esibita recentemente al Coachelle Festival. Per queste ragioni nessuno si spiega i motivi dell’aggressione a Jay-Z. Dopo la pubblicazione del video, infatti, i diretti interessati non hanno lasciato dichiarazioni, l’unico ad essersi esposto è stato l’hotel: “Siamo scioccati e delusi da una chiara violazione del nostro sistema di sicurezza”. Mentre la stampa mondiale malignava sull’accaduto, ad incrementare il gossip ci pensa la stessa Solange che cancella dal profilo Instagram le foto con la sorella. Beyoncè invece fa il contrario postando scatti con la donna che ha picchiato il marito, ma cosa avrà combinato Jay-Z?

LASCIA UN COMMENTO