Gossip news – Laura Ravetto e Dario Ginefra matrimonio civile davanti a Walter Veltroni. Si è celebrato un matrimonio da favola bi-partisan, nel castello svevo di Monopoli in Puglia, tra i due deputati Laura Ravetto, di Forza Italia, e Dario Ginefra, Partito Democratico.

Hanno raggiunto il castello a bordo di un Ape, e pronunziato il Si in rito civile davanti Walter Veltroni, con la fascia tricolore, e davanti esponenti di entrambi i partiti invitati alla cerimonia, lui come testimone ha scelto Michele Emiliano, il governatore della regione Puglia. Quello tra la Ravetto e Ginefra non è il primo matrimonio bi-partisan tra deputati, non è da dimenticare quello celebrato tra Nunzia De Girolamo, Forza Italia, e Francesco Boccia, Pd, sempre esponenti dello stesso partito dei due sposi novelli.

Laura Ravetto e Dario Ginefra
Dario Ginefra e Laura Ravetto

Nella bellissima cerimonia non può sfuggire neanche un particolare, e in particolare l’abito della sposa. Laura ha scelto un abito molto corto e con uno spacco a dir poco sexy. E’ stata proprio la deputata a disegnare l’abito che ha indossato per il “Sì”: sembra che abbia osato un po’ con la matita e con il pizzo.

In grande forma anche Dario Ginefra, vestito di blu con panciotto e cravatta chiara. I due si sono sposati nonostante il lavoro che fanno, e gli ideali politici che seguono, che sono agli opposti, ma perché si amano. In un’intervista al settimanale Chi, lui ha confessato: “Ci sposiamo per… incoscienza. E perché io amo Laura profondamente e voglio prendermi cura di lei”, e la futura moglie, ai tempi dell’intervista, ha confermato: “Dario ha ragione: tra noi il sentimento ha prevalso sulle nostre differenze“.

LASCIA UN COMMENTO