Alketa Vejsiu a Verissimo dopo Sanremo: “Santa Maria De Filippi”

Verissimo, Alketa Vejsiu lusinga la padrona di casa

Alketa Vejsiu, ospite a Verissimo nella puntata di oggi, sabato 22 febbraio. Conduttrice, modella e influencer, ha illuminato il Festival di Sanremo 2020. In Albania è una star a tutto tondo. “Sono una tua fan” confessa a Silvia Toffanin che le risponde: “Io ci tenevo molto ad averti qui. Mi ha colpito la tua gioia di vivere”. “Ho scelto di stare nel treno della positività. Sono un’italiana adottiva, conosco bene l’Italia, amo specialmente la Toscana. Da quindici anni vivo tra Albania e Italia” – confessa Alketa Vejsiu.

alketa_vejsiu_verissimo_
Alketa Vejsiu a Verissimo

A Verissimo, Alketa Vejsiu parla di Sanremo

Alketa Vejsiu: “Sanremo è stato il sogno di una vita. La mia storia si chiama passione e sogno. Questa scintilla si è accesa in me. Santa Maria De Filippi. Mi arriva in sogno e mi dice – ma tu cosa stai a fare solo in Albania? – Devi arrivare in Italia! Una come te non ce l’abbiamo. Quando mi sono svegliata ho detto a mio marito di aver sognato una cosa bellissima e lui mi ha ricordato di quando avevo espresso il desiderio di fare Amici. Mi sono fermata perchè ho scelto l’amore. Erano i primi anni della nostra storia.

Mio marito mi ha detto di far vedere a tutti che ce la potevo fare. Mi sono attivata per farmi conoscere anche in Italia. Con Maria non mi sono ancora vista. Ho chiamato Lucio Presta, come se fossi la mia manager. Mi risponde una ragazza albanese, assistente dell’agenzia. Poi ho incontrato Lucio, un uomo di poche parole, che non mi ha promesso mai niente. Ha osservato, è venuto in Albania a vedere le produzioni e poi mi ha fatto il regalo più grande e professionale: Sanremo! E lo vorrei ringraziare”.

Alketa Vejsiu a Verissimo parla della vita privata

Verissimo -Mamma di due figli, una bambina di tredici anni e il piccolo di otto, Alketa Vejsiu racconta: “Sono diventata mamma in età giovane, avevo 23 anni. Mi sento una mamma molto pop e sportiva. Devo essere severa e autoritaria, però mi diverto anche con loro. Sono la terza bambina della famiglia. Sono nati a Firenze. Abbiamo una casa lì. Se non vengo almeno una volta al mese in Italia e non prendo questo sapore e questa vitalità ed energia, mi manca una cosa.

Ho il privilegio di vivere la mia vita tra due Paesi bellissimi: Albanie e Italia. Mi ritengo una donna felice. Mio marito, (Ardi Nelaj), era con me a Sanremo, dietro le quinte. E’ bellissimo avere un uomo che ti sostiene e ti fa sentire libera. Tra 10 anni mi vedo tra il mio lavoro di imprenditoria, ho una ditta di abiti da sposa e la tv.”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.