Notizie ultima ora, Fabrizio Corona: resta in carcere!

L'ex re dei paparazzi Fabrizio Corona riceve una brutta notizia: resterà in carcere. Respinto il ricorso presentato in Cassazione

Notizie Ultima Ora, Fabrizio Corona riceve una brutta notizia: la Corte di Cassazione respinge il suo ricorso contro la misura cautelare. Si sbarrano a doppia mandata le porte del carcere.

Ultima ora, Fabrizio Corona non sarà fuori dal carcere. Arrivano brutte notizie per l’ex re dei paparazzi. Ricordiamo che su di lui pende l’accusa di intestazione fittizia di beni, frode fiscale e violazione delle norme patrimoniali sulle misure di prevenzione. Motivi per i quali attualmente si ritrova detenuto nel carcere di San Vittore dallo scorso 10 ottobre. Una piccola luce prima della tempesta.

Notizie ultima ora, ultima ora, news, Fabrizio Corona, resta in carcere,
Corona foto Chi udienza

Fabrizio Corona era riapparso in pubblico per partecipare al suo processo in corso in tribunale. Come testimoniato dalle foto esclusive del settimanale Chi. Fabrizio Corona rivede il buio. Le porte del carcere non si riapriranno, anzi.

Notizie Ultima Ora: la decisione della Corte di Cassazione: Corona resta in carcere.

Notizie ultima ora, ultima ora, news, Fabrizio Corona, resta in carcere,
Fabrizio Corona

Niente sconti per Corona. L’ex re dei paparazzi resta in carcere. Lo ha deciso la Corte di Cassazione, che ha respinto il ricorso contro la convalida della misura cautelare emessa dal tribunale del Riesame di Milano in ottobre scorso. Ricorso considerato inammissibile. “Inclinazione a delinquere fuori dalla norma”, la motivazione.

Quei milioni di contanti nascosti in soffitta gli costeranno caro. In attesa della confessione che i testimoni dovranno rilasciare in tribunale. Tra questi anche l’ex fidanzata Belen Rodriguez. Il processo riprenderà il via il prossimo 9 marzo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.