Gossip: la bella attrice Vittoria Puccini parla del suo ultimo lavoro di doppiatrice. L’attrice toscana ha, infatti, prestato la voce alla maga Agata in La bella e la bestia.

Gossip, La bella e la bestia arriverà nelle sale soltanto il 16 marzo, ma l’attrice Vittoria Puccini ne ha già recentemente parlato nel corso di un’intervista. Vittoria si racconta, parlando del rapporto che da bambina aveva con le favole. Inoltre, coglie l’occasione per rivelare il grande insegnamento che il film ha racchiuso dentro di sé.

Vittoria Puccini

Gossip, Vittoria Puccini, l’insegnamento de La bella e la bestia.

La Puccini rivela il suo rapporto con le favole: “Ho sempre avuto un bel rapporto con le favole. Mi piaceva inventarle, perché dopo che avevo sentito i racconti di mia madre, immaginavo io dei mondi fantastici. Le utilizzavo con le bambole. Per me la fantasia è fondamentale, lo era quando ero una bimba e lo è ancora oggi”.

La Puccini dichiara di aver utilizzato le favole in passato anche per comunicare con sua figlia Elena, che adesso ha 11 anni. “Con Elena ci inventavamo favole, personaggi, storie anche a puntate, con gli stessi personaggi che si ripetevano. La fantasia ha un potere enorme, bisogna lasciarla libera”.

Vittoria Puccini
Vittoria Puccini

“C’è un forte insegnamento in questa fiaba nei confronti della donna. La Bestia è moderna, non si impone, è rispettoso della libertà femminile. Chi ti ama ti rispetta. E’ per questo che Belle si è innamorata della Bestia”, rivela Vittoria Puccini.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here