Gossip news – Stefano De Martino è stato ospite al Maurizio Costanzo Show nel corso della puntata del 15 maggio. In apertura della serata è stato presentato il caso di Fortuna Loffredo, la bambina stuprata e uccisa nel Parco Verde di Caivano a Napoli.

L’argomento, ovviamente, ha scatenato subito un forte dibattito in studio cui il ballerino di Amici ha preso parte. Colpito in prima persona in quanto padre di Santiago e in grado di mettersi nei panni di un genitore, Stefano De Martino ha detto senza mezzi termini: “Chi tocca un bambino non ha il diritto di stare al mondo“.

Gossip, Stefano De Martino: “Cè distanza tra lo Stato e i cittadini”

Stefano De Martino è stato ospite al Maurizio Costanzo Show
Stefano De Martino al Maurizio Costanzo Show

Inizialmente il discorso di Stefano De Martino è partito con toni molto più pacati, illustrando la sua esperienza e la sua sensazione rispetto alle condizioni del Sud Italia e del rapporto con lo stato: “Anch’io vengo da un paese in provincia di Napoli. Ho vissuto a Torre Annunziata prima, poi a Roma, a Milano e adesso sono tornato a Roma. Mi piace ascoltare il pensiero di tutti. Anche al ristorante parlo sia con il cameriere che con il proprietario. Il fattore comune da Nord a Sud è che c’è una divisione profondissima tra lo Stato e la gente, una crepa dettata dalla burocrazia, dalle istituzioni difficilmente raggiungibili. C’è questo alla base di tutto: la distanza tra lo Stato e i cittadini. È un po’ come accade nelle famiglie: se un padre e una madre si fanno la guerra, a rimetterci sarà il figlio. Se tra Stato e istituzioni manca un accordo, a rimetterci saranno i cittadini.

Un ragionamento molto profondo che sicuramente ha coinvolto gran parte del pubblico, specie i telespettatori del Sud che la pensano come lui.

LASCIA UN COMMENTO