The Winner Is 2, seconda puntata, il vincitore di ieri sera

Ecco com'è andata a finire la seconda puntata di The Winner Is, il talent show musicale di Canale 5 condotto da Gerry Scotti. Chi ha vinto?

The Winner Is

The Winner Is 2 seconda edizione: il vincitore della seconda puntata di ieri sera giovedì 22 giugno 2017. L’appuntamento del giovedì sera con Gerry Scotti e il suo talent show musicale su Canale 5 si rinnova anche per questa settimana dopo quanto successo nella prima puntata settimana scorsa. Andiamo a vedere nel dettaglio, invece, cos’è accaduto ieri sera.

The Winner Is, vincitore, seconda puntata, Valentina Borchi,
Valentina Borchi

Le regole di The Winner Is 2 sono le stesse: otto cantanti si sfidano tra loro a ritmo di musica e chi vince ogni sfida può decidere se accettare o meno un premio in denaro per abbandonare da subito la competizione. Una sfida avvincente soprattutto quella tra le due candidate finali alla vittoria, Valentina e Desiree.

The Winner Is 2 Valentina Borchi batte Desiree Doro

A spuntarla nella fase finale del secondo appuntamento di The Winner is è stata la cantante Valentina Borchi. Ma a rubare la scena ci ha pensato la sua rivale, Desiree Doro. Desiree Doro è una ragazza, prima che cantante, affetta da sclerosi multipla. La sua storia, raccontata a The Winner Is durante la seconda puntata, ha commosso non poco il pubblico televisivo.

I giudici Mara Maionchi e Alfonso Signorini non sono riusciti a trattenere le lacrime una volta visualizzato il filmato della sua vita. Desiree conquista anche una come Mara, notoriamente diffidente e molto selettiva verso i concorrenti, come testimoniano le sue parole in diretta radiofonica rivolte a quel sacerdote che fece tanto discutere durante la prima puntata: “Il Don poteva anche evitare di cantare, diciamo. Siccome aveva questa mensa per i poveri i giurati si sono lasciati influenzare, anche se il suo avversario era indubbiamente più bravo. Questo fattore l’ha fatto vincere e gli ha permesso di superare due manche. Non ha accettato i soldi per due volte. Io ho detto: “Scusi Don, questi soldi servirebbero per dare da mangiare ai suoi poveri per almeno un anno e mezzo”. Ha avuto questa vanità che a me non è piaciuto tanto”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.