Selvaggia Lucarelli su Flavio Insinna: chi l’ha incastrato?

La blogger e giudice di Ballando con le Stelle 2017, Selvaggia Lucarelli, aggiunge il carico in questi termini sul caso Flavio Insinna

Selvaggia Lucarelli analizza lo sputtanamento di Flavio Insinna.

Selvaggia Lucarelli, Flavio Insinna, Flavio Insinna striscia,
Selvaggia Lucarelli

Il conduttore di Affari Tuoi nei guai dopo gli audio shock a sfondo denigratorio. La blogger ci aggiunge altro pepe. Poi ne prende le parti. Selvaggia Lucarelli è reduce dalla partecipazione a Ballando con le Stelle 2017 in veste di giudice. Lì dove ha avuto modo di scontrarsi più di una volta con i ballerini in gara. Ne sa qualcosa Alba Parietti. Nel mirino della blogger, questa volta, ci finisce qualcun’altro. La questione è scottante e d’attualità in ambito televisivo e social. Flavio Insinna e i suoi audio shock nel dietro le quinte di Affari Tuoi, smascherati da Striscia la notizia, sconvolgono. Naturalmente l’opinione autorevole di Selvaggia Lucarelli via Facebook sul fattaccio non poteva mancare.

Selvaggia Lucarelli parla del  post sputtanamento di Flavio Insinna

Selvaggia Lucarelli, Flavio Insinna, Flavio Insinna striscia,
Selvaggia Lucarelli

In queste ore non si parla d’altro. Selvaggia Lucarelli dice la sua. Il caso Flavio Insinna striscia, che ha offeso una concorrente di Affari Tuoi pensando di non essere ripreso e filmato, impazza sul web. Sull’argomento ha voluto esprimere la sua opinione, tendenzialmente dissacrante, anche Selvaggia Lucarelli. La blogger ha espresso in un lungo post tutto il suo disappunto per quanto smascherato da Striscia. Di seguito vi riportiamo un estratto del suo lungo editoriale via Facebook: “Parliamo di Flavio Insinna e di quello che è accaduto ieri a Striscia la notizia, perché oggi gli Affari suoi sono un po’ sulla bocca di tutti. Suppongo che Insinna abbia già prenotato un volo per Sidney.

Allora. E’ abbastanza complesso prendere una posizione sulla vicenda perché ci sono due piani distinti. Da una parte c’è il contenuto di una riunione di redazione che doveva rimanere all’interno di una redazione. Dall’altra c’è quel contenuto e basta. In entrambi i casi, qualcuno ne esce malconcio. Ne esce malconcio l’infame (sì, l’infame) che ha registrato di nascosto Insinna e ha mandato quel file non solo ad uno che non aspettava altro, ma pure a una rete concorrente, quindi tradendo sia la fiducia di un conduttore (che evidentemente parla in presenza di persone che forse non stima, ma di cui si fida) che quella di un’azienda. – Selvaggia Lucarelli poi aggiunge – Insomma, io non so chi sia l’infame, ma sia ben chiaro che se pensava di buttare Insinna nel pozzo, è con l’acqua alla gola pure lui. E lo beccheranno. Inutile girarci intorno.

Insinna ne esce male. Per quello che mi riguarda, non come una brutta persona, perché non sarà questa registrazione a raccontarci chi sia veramente. Ma di sicuro come uno che nel lavoro è un cinico. Come quasi tutti, direte voi. Sì, ma degli altri non ho ascoltato le riunioni di redazione. E qui si torna al punto di partenza. E’ lecito giudicare qualcuno per quello che dice in un luogo privato e che lì dovrebbe rimanere? No, non lo è. Il problema è che quando lo dici, è già troppo tardi. Quindi chiedo scusa a Flavio Insinna. L’ho già (un po’, solo un po’) giudicato. Non dovevo farlo, ma era appunto troppo tardi. Non chiedo invece scusa all’infame che ha girato quel file a Ricci. Spero ti becchino e ti piazzino sotto al cavallo della Rai col cartello al collo “Sono la merda che ha passato l’audio a Striscia”. Mica per altro, la gogna e lo sputtanamento che sono toccati a Insinna, dovrebbero essere anche un po’ Affari tuoi”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.