Francesco Gabbani svela il segreto della scimmia a Sanremo

Il cantautore Francesco Gabbani rivela tutto sul significato della scimmia portata alla ribalta sul palco dell'Ariston

Festival di Sanremo 2017 news: Francesco Gabbani rivela le sue sensazioni in conferenza stampa dopo l’esibizione nella seconda serata del Festival con il suo brano “Occidentali’s Karma”.

Sanremo 2017 news: Il Festival di Sanremo arriva alla seconda serata. Anche ieri mercoledì 8 febbraio si sono alternati sul palco dell’Ariston cantanti in gara, tra Big e Nuove Proposte, e ospiti illustri. Una 67sima edizione contrassegnata dalla presenza ingombrante di Maria De Filippi, in qualità di co-conduttrice al fianco di Carlo Conti. Una partecipazione sulla quale sono puntati, inevitabilmente, i riflettori mediatici e social già dalla prima serata.

francesco gabbani, sanremo, sanremo 2017,
Francesco Gabbani Sanremo 2017

Tra i cantanti Big in gara al Festival di Sanremo 2017 c’è anche Francesco Gabbani. Cantautore messosi in evidenza l’anno scorso, vincendo nella categoria Nuove Proposte. Oggi si è raccontato in conferenza stampa dopo l’esibizione di ieri sera.

Sanremo 2017 Francesco Gabbani svela il segreto della scimmia al Festival: “Un’idea per sdrammatizzare”

francesco gabbani, sanremo, sanremo 2017,
Francesco Gabbani Sanremo 2017

Francesco Gabbani non è passata di certo inosservata con la sua scimmia danzerina al Festival di Sanremo 2017. Il cantante è in gara tra i Big con il suo brano Occidentali’s Karma. Ad accompagnare l’esibizione una scimmia sul palco dell’Ariston. Lui l’ha descritta in questi termini in conferenza stampa: “Credo che l’inserire in queste mie canzoni parole che richiamano alla spiritualità nasca dall’esigenza di interessarmi alla questione. Ma non ho nessun tipo di risposte al momento. Sono alla ricerca di qualcosa in quella dimensione.

francesco gabbani, sanremo, sanremo 2017,
Francesco Gabbani in sala stampa Sanremo 2017

L’elemento della scimmia non è imprescindibile dal brano. Esso ha una sua forma ed esistenza. Sono due cose separate. La ripresa di Daniele Silvestri? Più che altro è una coincidenza. Un’idea che ci è venuta per sdrammatizzare. Non c’è il timore di passare per copioni. L’anno scorso il mio aspetto ballerino è stato istintivo.

Quest’anno, invece, l’ho curato un po’ di più. L’aspetto del ballo ha un significato, per quanto mi riguarda, ironico e sdrammatizzante. E’ gioco e divertimento. Il brano è serio. Arrivo il Festival con tanta serenità. Sento questo luogo ormai molto familiare. Man mano che mi avvicinavo all’esibizione, però, sentivo una certa tensione. Dovevo dimostrare a me stesso e agli altri di poter essere degno di stare nella categoria Big”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.