L’insolito gossip che elenca i motivi della chiusura di Parliamone sabato. Perché proprio Pola Perego ha dovuto pagare? Il caso di Parliamone Sabato è destinato a far discutere.

Gossip Tv: Ritenuto sessista il cartellone che elencava i motivi per cui sarebbe stato meglio scegliere una donna che viene dall’Est. Il caso avrebbe fatto indignare molti. Ma chi sono questi molti? E perché ha dovuto pagare proprio Paola Perego? Si è concluso con la chiusura del programma televisivo la storia riguardante il caso “donne dell’Est”. A rimetterci è stata di sicuro la conduttrice Paola Perego. Tante indignazioni per l’apparizione dell’ormai notissimo cartellone in favore delle donne dell’Est. In tanti hanno criticato la Rai per le sue dichiarazioni sessiste.

Gossip, Paola Perego, la conduttrice di Parliamone Sabato. (Foto Instagram).

Parliamone sabato chiude, la reazione della Perego alla chiusura del programma televisivo.

A prendere posizioni è il Direttore Generale della Rai Antonio Campo Dall’Orto che, ha anticipato una rivisitazione della qualità dell’intero daytime televisivo di tutta la Rai. Da tempo si parla, in effetti, di una diversa connotazione da parte della Rai, che sembra aver abbandonato il suo ruolo di servizio pubblico, confacendosi al “populismo” ereditato da Mediaset. Paola Perego non ha ancora commentato ufficialmente la chiusura del suo programma televisivo, conseguentemente ai fatti dello scorso 18 marzo.

Paola Perego, Parliamone Sabato,
Gossip, Paola Perego, Parliamone Sabato,

Tante le critiche per il cartellone esposto nella puntata del 18 marzo. Qualcuno, invece, ha cercato di sdrammatizzare, sottolineando il ruolo di intrattenimento e di divertimento che dovrebbe avere la televisione. C’è chi sottolinea, inoltre, che programmi molto peggiori in termini di qualità non sono ancora stati chiusi. Perché proprio la Perego ha dovuto pagare?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here