Tv e Gossip news – Stefano Bollani presenta “L’importante è avere un piano”, il nuovo programma di Rai 1 in seconda serata.

Tv e Gossip news: Stefano Bollani ricomincia da sé. Oggi è stato il giorno della presentazione, tramite conferenza stampa, del suo nuovo programma. Si chiamerà L’importante è avere un piano”. Sarà da lui stesso condotto e andrà in onda in seconda serata a partire da giovedì 10 novembre. Lo studio è già allestito.

stefano bollani, l'importante è avere un piano, anticipazioni, tv e gossip, news, gossip, programma tv,
L’Importante è avere un piano: il nuovo programma condotto da Stefano Bollani

Sette le serate dedicate alla musica dal vivo. Sette eventi all’insegna dell’improvvisazione e dell’unicità musicale. Nel pieno stile di Stefano Bollani, artista poliedrico ed eclettico, amante e ricercatore della musica in ogni sua forma e sfumatura.

Tv e Gossip news, Stefano Bollani alla presentazione del suo programma “L’importante è avere un piano”

stefano bollani, l'importante è avere un piano, anticipazioni, tv e gossip, news, gossip, programma tv,
Stefano Bollani

Stefano Bollani ha presentato attraverso queste dichiarazioni il suo programma di seconda serata L’importante è avere un piano: “Il piano è divertirsi. Resto convinto del fatto che se non si divertono quelli sul palco non si divertono neanche a casa. La prima condizione è che mi diverta io. E ci stiamo divertendo molto a fare questo programma. E ci pagano anche per divertirci. Per me la musica è tutto. Se non ci fosse stata avrei dovuto fare un lavoro vero. La musica è il mondo perché il mondo è vibrazione.

In questo programma ci sono soltanto gli ospiti che ho voluto io. Io sono il padrone di casa e quindi io devo essere il primo a divertirmi. L’idea principale di questo programma sarà divertire”. Gli ospiti della prima puntata saranno: Francesco De Gregori, Fiorella Mannoia, Cameron Carpenter, Claudio Santamaria. Poi sarà la volta di Valerio Mastandrea, Renzo Arbore, Neri Marcorè, Daniele Silvestri e tanti altri artisti del mondo della musica.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here