Gossip news, Giancarlo Magalli: “In tv le donne una qualità minore”

Giancarlo Magalli rilascia alcune dichiarazioni al settimanale Oggi.

Gossip news: Giancarlo Magalli, conduttore televisivo del programma I Fatti Vostri in onda su Rai Due. Dopo le dichiarazioni su Maria De Filippi, torna a parlare delle donne che ricoprono un ruolo in televisione. Dopo l’intervista rilasciata a Radio Due ha voluto dire la sua al settimanale di gossip Oggi.

Gossip news Dopo le dichiarazioni rilasciate a Radio Due su Maria De Filippi, Giancarlo Magalli torna a parlare delle donne e in particolare di coloro che ricoprono un ruolo in televisione. Questa volta ha espresso la sua opinione al  noto settimanale Oggi.

Giancarlo Magalli
Giancarlo Magalli foto Instagram

Gossip news: Giancarlo Magalli torna sull’argomento donne in tv

“In televisione è più facile tra le donne trovare una qualità minore: purtroppo spesso lavorano non tanto perché brave, ma perché belle o un po’ raccomandate. Con le donne ci vuole più pazienza…”. Queste le parole rilasciate dal conduttore Giancarlo Magalli de I fatti vostri al settimanale Oggi, in un’intervista rilasciata a Pierluigi Diaco. E prosegue: “Mi riconosco non una vena di crudeltà, ma di satira e di ironia. Vene che possono anche risultare cattive. Ma non è mai una cattiveria gratuita o crudele. Mi ritengo un buono, mentre molti colleghi che in tv sembrano buoni, in realtà sono cattivi”.

Giancarlo Magalli e la Marchesa Daniela Del Secco D’Aragona

Giancarlo Magalli ha voluto fare anche un commento su Heather Parisi: “Bravissima ma ha un cattivo carattere… Ha avuto una bella occasione con Lorella, ma l’ha sprecata“. Queste le dichiarazioni rilasciate i primi di dicembre a Dagospia sulla Parisi per non essersi ricordata di lui. “La Parisi non si ricorda di me? Mi dispiace. L’alzheimer è una brutta bestia. Non vedo altra spiegazione, visto che ha lavorato un anno con me a “Ciao Week End”, visto che la scelsi nonostante le molte telefonate di quelli che avevano già lavorato con lei che me lo sconsigliavano e visto che sono stato l’ultimo a farla lavorare prima che scappasse ad Hong Kong al seguito del marito latitante. Cose buone“.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.