Gerry Scotti nostalgico a Verissimo: “Ho un grande rimpianto!”

Gerry Scotti si è raccontato così da Silvia Toffanin. Tra passato, presente e futuro

Gossip Tv : Gerry Scotti ospite a Verissimo da Silvia Toffanin nella puntata di sabato 14 gennaio. Il conduttore presenta il suo lavoro cinematografico.

Tv e Gossip news: Gerry Scotti diverte nel sabato pomeriggio di Canale 5. Il conduttore televisivo è stato, infatti, ospite nel salotto televisivo di Silvia Toffanin a Verissimo. La puntata di sabato 14 gennaio ha svelato un po’ di dettagli inediti sulla sua vita privata. Terminata l’esperienza a Caduta Libera, Gerry Scotti si è prestato come doppiatore nel film Qua la zampa, prossimamente in uscita.

gossip tv, verissimo, Gerry Scotti,
Gossip Tv : Gerry Scotti Silvia Toffanin Verissimo

Doppia il personaggio Bailey, il narratore della storia. Un cucciolo di cane che si pone domande esistenziali sul senso della vita, dell’amore e della lealtà umana.

La nostalgia di Gerry Scotti a Verissimo: “Il mio più grande rimpianto è uno!

gossip tv, verissimo, Gerry Scotti,
Gossip Tv : Gerry Scotti e Silvia Toffanin Verissimo

Gerry Scotti si è raccontato in questi termini a Verissimo sabato 14 gennaio: “Qua la zampa è il titolo del film che esce il 19 gennaio. Il protagonista del mio film è maschio, poi gli capita di morire e si reincarna. Rappresento una cagnolina utile alla società, un cane poliziotto. Ma non vi racconto tutto.
Io non doppio un cane. Sono un pensiero del cane. E’ una storia bellissima che vi farà riflettere. Sono riuscito ad emozionarmi. Ho due cani, un meticcio e un cocker. Siamo riusciti ad educarli e a darci delle regole in casa. Noi siamo al mondo per voler bene a chi ce ne vuole.

Ci capiterà più di una volta nella nostra vita di voler bene anche a chi non ce ne ha voluto. Una delle cose che ci insegna Bailey nel film è che lui ti vuole bene comunque, anche se viene maltrattato. Con gli animali sono fedele, oltre alla mia famiglia, alla persona che amo. Anche a Canale 5.

Ho similitudini con il mondo del cane. Sono giocoso, ad esempio. Anche con i cani vale il detto: “Le cose si apprezzano di più quando le perdi”. Il mio rimpianto? Non aver concluso gli studi di giurisprudenza. A 60 anni mi accorgo che mi manca. Qualsiasi cosa abbiate cominciato, portatela a termine. Altrimenti avrete solo rimpianti.

Nella mia carriera sono stato circondato da persone amiche nella vita e in tv. Li amo tutti. Io continuo a vedere, da più di 40 anni, tutte le domeniche sere, i miei amici delle scuole elementari, delle medie, del liceo, della radio. Non c’è differenza: c’è un operaio, un medico, un magistrato, uno che sta in galera, etc.

Cosa ci accomuna? Io non ho mai chiesto niente a loro, loro non hanno mai chiesto nulla a me. Sappiamo di poterci dare, senza chiedere nulla. E questo fa molto gruppo, clan, animale. Sappiamo che possiamo contare sul nostro branco che ci aiuterà, qualsiasi cosa ci accada nella vita. Se avete degli amici, anche pochi, cercate di tenerveli stretti. Vi aiuterà nella vita”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.