Gabriel Garko News – Riprende alla grande il settembre Mediaset con ben due appuntamenti nella prima settimana del mese della fiction “L’onore e il rispetto” parte quarta, con il fascinoso Gabriel Garko come protagonista. Si riparte con l’attesa degli sviluppi della faida mafiosa che ha visto l’eliminazione dei grandi capi storici della criminalità organizzata ed ora cercheranno di prendere il potere i nuovi boss emergenti. La caccia sarà sicuramente alla droga in possesso dell’irriducibile e duro Tonio Fortebracci (Gabriel Garko).
Mediaset ha puntato subito sul sicuro per aprire la stagione autunnale. Una fiction di alto potere mediatico sia sotto il profilo della storia coinvolgente sia sotto il profilo dell’attrazione che il protagonista ha sul pubblico.

Gabriel Garko: “L’onore e il rispetto“, Fortebracci è ancora vivo!

Gabriel Garko: Fortebracci è ancora vivo e non ha controfigure
Gabriel Garko, L’Onore e il rispetto

La fiction regalerà momenti di tensione ed alta emotività, visto che le carte in gioco sono molte. Si parte dal carattere spietato di Tonio, che non ha di certo incontrato nemici meno cattivi, i quali sanno benissimo che per colpire e rendere meno forte il protagonista, dovranno cercare di rapire sua figlia Antonia, interpretata da Beatrice Galati. Tonio dovrà cosi cercare di preservare la figlia dai tentacoli della mafia, cercando di trovare accordi con la criminalità, ma nello stesso tempo sarà inseguito dalla donna che lui stesso ha amato come nessun’altra, Carmela, interpretata da Laura Torrisi. Carmela è all’inseguimento di Tonio per ucciderlo, perchè lo ritiene l’assassino di suo fratello.
Poi ci sarà la polizia a rendere più ingarbugliata la vita del nostro “amato” criminale Garko.

La mafia riuscirà a rapire la figlia di Tonio e lui, con l’aiuto dell’amico Ricky (Cristiano Pasca) cercherà e troverà il modo di salvarla e scappare con lei in Svizzera, dimenticando il suo passato criminale, per poter preservare la figlia dalla vendetta dei suoi nemici, ma la mafia gli riserverà un’amara sorpresa.

Intervistato da “Tv sorrisi e canzoni” Gabriel Garko ha sottolineato come non ricorra a controfigure nel girare le scene della fiction: Non uso mai controfigure, ma certo non sono Tom Cruise. Pochi giorni fa sul set della nuova stagione sono stato investito; sono caduto sul cofano di una macchina e mi hanno sgridato:”Prendi una controfigura!”

Basta questo a fare grande la quarta stagione di questa faida mafiosa e ha rendere quasi invincibili le serate Mediaset.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here