Si continua spacciare tranquillamente vicino all’asilo

Bologna: Vittorio Brumotti aggredito mentre cerca di tutelare un asilo dallo spaccio. Aggredita anche la troupe di Striscia la Notizia, nuovamente a Bologna, nuovamente per lo spaccio. Dopo l’aggressione dello scorso 15 novembre dietro ai giardini della stazione Centrale nel parco della Montagnola, l’inviato di Striscia la Notizia, Vittorio Brumotti è stato nuovamente aggredito. Vittorio Brumotti stava riprendendo lo spaccio nel parco quando è stato inseguito da alcuni spacciatori. Come la volta precedente la telecamera è stata danneggiata.

Vittorio Brumotti, Striscia La Notizia, aggressione, Brumotti, brumotti aggredito a bologna, vittorio brumotti aggredito, brumotti aggredito,
Brumotti aggredito a Bologna

Vittorio Brumotti aggredito a Bologna

La prima volta Brumotti venne aggredito proprio in quel parco. E proprio in quel parco della Montagnola c’è un asilo. L’inviato di Striscia documentava, a parte il degrado della zona, lo spaccio che avviene nello stesso e a pochi passi dall’asilo “Giaccaglia Betti”.

Brumotti aggredito

Vittorio Brumotti, ancora una volta stava realizzando un servizio sullo spaccio nel parco della Montagnola, nello stesso posto quando è stato inseguito e spintonato da alcuni spacciatori. Era tornato per vedere se c’erano stati cambiamenti Brumotti, ma evidentemente non è così.

Si continua spacciare tranquillamente di fianco all’asilo nel parco della montagnola a Bologna dietro alla stazione. Evidentemente dopo quello che era accaduto non più tardi di giorni fa, non ha fatto ne caldo, ne freddo agli spacciatori che continuano il loro sporchi traffici. Stavolta però uno degli aggressori è, o meglio, sarebbe stato identificato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here